DichiarazioniFormula 1Test Barcellona

Vettel: “L’obiettivo non è dimostrare la potenza massima”

Il tedesco risponde alle affermazioni della Mercedes, dichiarando che nei test l’obiettivo è quello di fare il maggior numero di giri possibile

Sebastian Vettel ha risposto alle affermazioni della Mercedes, per cui secondo loro la mancanza di ritmo della Ferrari aveva una ragione precisa, affermando che ciò “non è all’ordine del giorno”

La Ferrari non è riuscita a brillare nei primi tre giorni di test pre-stagionali. Vettel ha segnato il giro più veloce del team, con un crono distante di ben 2,4 rispetto al tempo effettuato da Valtteri Bottas con la W11. Ciò ha portato il Team Principal della Scuderia di Maranello, Mattia Binotto, a dire ai media che era preoccupato per la forma della Ferrari. Infatti ha dichiarato: Gli altri sono più veloci di noi al momento. Osservando il ritmo, ciò che potremmo valutare in termini di carico di carburante e guardando complessivamente il nostro percorso, penso che non siamo così veloci quanto le altre scuderie. Ovviamente non essere veloci come si vorrebbe suscita preoccupazione”.

SECONDO IL TEDESCO DIMOSTRARE LA POTENZA DEL MOTORE NON E’ L’OBIETTIVO DEI TEST

La Mercedes, tuttavia, ha analizzato ciò spiegando che c’era un’ottima ragione per la mancanza di ritmo della Ferrari. Secondo i Campioni del Mondo in carica la Rossa di Maranello ha disputato i test, facendo funzionare la propria PU costantemente a livelli molto più bassi, rispetto a quelli dei suoi team partner. Vettel ha rivelato che la Ferrari ha provato varie modalità del motore nel corso dei tre giorni, e ha detto ai giornalisti: “Puoi giocare molto con le modalità del motore, anche perché in questo momento l’obiettivo non è dimostrare la potenza massima del motore, ma fare il maggior numero di giri possibile”.

“Ovviamente, abbiamo fatto molto in termini di chilometraggio per assicurarci che la monoposto fosse affidabile. Ma accelerare il motore e fare cose simili, probabilmente non è qualcosa che vuoi fare nei test, perché certamente non vuoi mostrarti a tutti. Tale soluzione non è all’ordine del giorno per quanto ne so io” ha così concluso Sebastian Vettel.

Topics
Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close