DichiarazioniFormula 1Mercato Piloti F1

Red Bull: Perez e Hulkenberg nel mirino per sostituire Albon

Chris Horner, Team Principal della scuderia di Milton Keynes, pensa al pilota messicano come degno sostituto del giovane anglo-tailandese, poco performante in Russia

Da “La Gazzetta dello Sport” sono giunte delle indiscrezioni circa i movimenti di mercato che potrebbero concretizzarsi nella prossima stagione. Red Bull avrebbe infatti in mente di affiancare a Max Verstappen uno tra Perez e Hulkenberg, in sostituzione di Alex Albon

L’ottimo piazzamento al Mugello, un terzo gradino del podio che sembrava per Alex Albon il risultato necessario e tanto agognato per assicurarsi il sedile in Red Bull anche il prossimo anno, non si è poi rivelato tale. Il decimo posto a Sochi, con ben 1 minuto e mezzo di ritardo dal leader della corsa, ha nuovamente messo in discussione il suo rendimento e, di conseguenza, il suo futuro.
Così, Perez e Hulkenberg sarebbero nel mirino della Red Bull per sostituire il giovane Albon. Il messicano si trova  però in vantaggio: “Sergio è il favorito perché ha importanti sponsor e porterebbe un contributo economico rilevante nella squadra. Se così, avrà un posto per lottare spesso per il podio; cosa che non sarebbe possibile in Haas“, ha sottolineato Luigi Perna, giornalista del quotidiano sportivo “La Gazzetta dello Sport”.

RED BULL IN PRIMA LINEA MA ATTENTI ALLA HAAS

Chris Horner aveva precedentemente assicurato di volere l’attuale line up piloti anche per la prossima stagione, ma, come sappiamo, spesso in simili situazioni, le parole dei Team Principal sono da prendere con le pinze.
Per la prima volta, la Red Bull vuole pescare fuori dalla propria scuderia dove in questo momento non ci sono piloti pronti per il grande salto. Il ritorno di Pierre Gasly, vincitore di Monza con AlphaTauri, non è un’opzione. Dietrich Mateschitz ha dei piani ambiziosi per la squadra B e non può ignorare Gasly “, ha inoltre precisato Perna, come riporta Soymotor.com.

Infine, Perna ha parlato di Mick Schumacher, Callum Ilott e Antonio Giovinazzi come possibili candidati ai sedili dell’Alfa Romeo e di Haas per il 2021, ma ha anche avvertito delle intenzioni della famiglia Mazepin, che possono cambiare le carte in gioco. Infatti, le indiscrezioni che riguardano Pérez alla Red Bull sono di nuovo comparse subito dopo che dall’Italia è stato segnalato l’interesse della famiglia Mazepin per Haas che, se confermato, potrebbe bloccare l’arrivo del pilota messicano al team americano.

Erika Mauri

Metà brianzola e metà romana, ho una Laurea Triennale in Lingue Straniere e una Laurea Magistrale in Linguistica, entrambe conseguite nella Capitale; da sempre amo scrivere e lavorare con la lingua italiana in tutte le sue forme. Mi definisco una persona dinamica, intraprendente, coraggiosa e amante delle sfide, faccio della mia capacità organizzativa e del problem solving due delle mie qualità migliori, insieme alla facilità di collaborare con altri in gruppo e a un pizzico di anticonformismo. Amo viaggiare e sono appassionata di tecnologia, spazio, cinema, musica, lettura e, ovviamente, di Formula 1.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.