DichiarazioniFormula 1

Mercato Piloti 2023: quale sarà il futuro di Vettel?

Ritiro in vista o futuro lontano dall’Aston Martin per il quattro volte campione del mondo tedesco? Le indiscrezioni a riguardo sono molteplici

Vettel è tra i protagonisti indiscussi del mercato piloti del 2023, ma cosa avrà in serbo per il futuro? Se non rimarrà in Aston Martin…

Il quattro volte campione del mondo di Formula 1 è approdato in Aston Martin nel 2021. Il suo contratto scade alla fine della stagione in corso. Vettel è senza dubbio tra i protagonisti del mercato piloti inerente al 2023, ma nel suo futuro c’è il ritiro? Il tedesco non ha ancora comunicato nulla a riguardo. Ne sapremo di più dopo la pausa estiva?

Ciò che è certo è che il futuro di Vettel è destinato a essere tra gli elementi chiave del mercato piloti per il 2023. La maggior parte dei top team però, ha già delineato la line up per il prossimo anno. In Canada, lo scorso fine settimana, il team principal Krack ha confermato che il tedesco è ancora parte integrante del progetto a lungo termine dell’Aston Martin. Perciò ha dichiarato: “Siamo sempre stati chiari sul fatto che se vorrà continuare, vorremmo che restasse a lungo con noi.

“Abbiamo un buon rapporto e non ci siamo fissati delle scadenze a vicenda. Certo, è consapevole che non possiamo tirarla per le lunghe, perché in caso vada via, noi saremmo in grossi guai. Ma ci stiamo confrontando tanto” ha così proseguito il team principal. Dopo aver saltato le prime due gare della stagione a causa del Covid 19, Vettel ha ottenuto i suoi primi punti a Imola. Inoltre ha ottenuto il miglior piazzamento stagionale in Azerbaijan, dove è arrivato sesto.

Il ritiro è tra i piani? L’Aston nel frattempo si migliora

Ad Aprile il tedesco ha affermato che il suo futuro dipendeva dal modo in cui l’Aston Martin avrebbe sviluppato la vettura. Il significativo aggiornamento introdotto il mese successivo in Spagna ha portato un miglioramento in termini prestazionali. Vettel infatti ha ottenuto punti nelle gare consecutive, a Monaco e in Azerbaijan. Un ulteriore aggiornamento è previsto per il Gran Premio di Gran Bretagna il prossimo fine settimana. Secondo Krack sarà un’ulteriore prova del nove per il tedesco.

“Abbiamo sempre detto che vogliamo migliorare la monoposto e penso che a Barcellona abbiamo fatto un primo importante passo. Adesso vorrei mostrare a Seb che siamo pronti per fare il salto di qualità, salto che vorremmo continuare a fare insieme a lui. Stiamo lavorando duramente per Silverstone, poi faremo le varie valutazioni a riguardo” ha così concluso il team principal dell’Aston Martin.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.