Formula 1Gran Premio Emilia Romagna

GP Emilia Romagna, Norris: “Davanti alla Ferrari, bel risultato”

Le dichiarazioni del fresco vincitore di Miami, terzo con la McLaren al termine delle qualifiche sul circuito del Santerno a Imola

Nelle qualifiche del GP Emilia Romagna, Lando Norris ha ottenuto il terzo posto, alle spalle del compagno di squadra, Oscar Piastri e di Max Verstappen

Lando Norris conquista il terzo posto al termine delle qualifiche del GP Emilia Romagna, andate in scena nel pomeriggio all’Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola, settima tappa della stagione 2024.

Fresco vincitore del GP Miami, guardando al risultato di questo sabato, Lando Norris sembra essere in un ottimo momento. Sicuramente complice anche una McLaren aggiornata, che anche sul difficile tracciato di Imola pare confermare la bontà del lavoro fatto sulla vettura. Lo vediamo anche dalle prestazioni di Oscar Piastri, che si è preso il secondo posto, battendo di poco il compagno di squadra.

Una qualifica al cardiopalma, che vede una classifica finale dove tra i primi tre/quattro c’è un margine davvero minimo. Di sicuro, questo porterà ad alzare l’attenzione per la partenza del GP Emilia Romagna, dove Lando Norris proverà ad attaccare sia Oscar Piastri che Max Verstappen.

Lando: “Siamo tutti molto vicini”

Lando Norris ai microfoni di Davide Valsecchi, al termine delle qualifiche del GP Emilia Romagna: “Il mio giro è stato ottimo, e siamo terzi. Siamo arrivati molto vicini, comunque rispetto al primo, perché siamo tutti lì a un decimo. Tre margini minimi.”

“Per noi come team è stata un’ottima giornata e un ottimo weekend finora. Oscar Piastri ha fatto un gran lavoro, così come Max. È entusiasmante, siamo vicinissimi e non vedo l’ora che arrivi domani“.

Lando Norris ha appena ottenuto la prima vittoria della carriera, nell’ultima tappa a Miami. Un risultato che di sicuro l’avrà galvanizzato, per il prosieguo della stagione… e chissà che non arrivi presto il bis? Magari proprio a Imola.

Valsecchi: “Punti al podio o a qualcos’altro?”

“Beh sì, all’improvviso ci stiamo un po’ abituando. Quantomeno ci stiamo avvicinando, ed essere davanti alla Ferrari è comunque un bel risultato per noi. Saremo vicini, sarà una bella gara domani, e speriamo che sia anche emozionante da guardare e anche per noi dentro la vettura,” la risposta di Lando Norris.

In conclusione: “È dura quando i margini sul tempo sul giro sono così minimi, tutto si deciderà tra la prima curva, strategia, pit-stop. Sarà una gara difficile”.

Giorgia Meneghetti

Mi chiamo Giorgia, nata nel 1986, e residente a Fermo nelle Marche. Diplomata in Perito del Turismo, e con ottime conoscenze di lingue straniere: Inglese, Francese, Spagnolo. La Formula 1 è una delle mie più grandi passioni, che seguo dal 1998. I suoi protagonisti: piloti, monoposto, team mi hanno letteralmente stregata, tanto da spingermi a scrivere, raccontarla e viverla attivamente, sognando e sperando di poter un giorno incontrarli, e diventarne parte, e magari un lavoro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio