DichiarazioniFormula 1

Brown: “McLaren finanziariamente sana”

La scuderia inglese può momentaneamente mettersi alle spalle i dubbi finanziari che tanto l’hanno afflitta all’inizio del 2020

Secondo il CEO della McLaren Zak Brown la situazione finanziaria della scuderia inglese è finalmente stabile dopo un inizio dell’anno tutt’altro che roseo

L’inizio del 2020 per la scuderia di Woking è stato tutt’altro che semplice. Lo stop alle corse imposto dal Coronavirus unito ad una diminuzione degli introiti ha portato la McLaren sull’orlo dell’insolvenza. Dopo oltre un mese dall’uscita delle indiscrezioni che la riguardavano, il CEO della McLaren Zak Brown ha dichiarato la situazione economica del teamfinanziariamente sana”. Il risultato è stato raggiunto grazie a nuovi prestiti contratti con la Bahrain’s National Bank e ad accordi per nuove sponsorship, una su tutte quella con la Gulf Oil. “Credo siamo in una buona posizione adesso” – dichiara Brown.

“Le brutte notizie sono ormai alle nostre spalle per quanto concerne gli avvenimenti degli ultimi mesi” – afferma l’imprenditore statunitense – “Siamo finanziariamente sani. Abbiamo beneficiato della strategia offensiva messa in atto per combattere il Covid-19 unita all’aver riconosciuto in tempo la gravità della situazione. Siamo corsi incotro ai problemi per provare a risolverli il prima possibile per riuscire a voltare velocemente pagina. Abbiamo annunciato la partnership con Gulf Oil e con IQONIQ, abbiamo ancora altre da annunciarne, dunque siamo esattamente dove volevamo essere”.

I pensieri di Brown sono già proiettati alla situazione della McLaren post-crisi. “Credo che dopo il Covid saremo in una posizione economica migliore più adatta alla Formula 1 e al nostro viaggio nella Massima Serie. Sembra che le persone vogliano tornare in affari facendolo però in nuovi modi. I Digital e Social Media, campo nel quale ci ritengo molto competenti, stanno assumendo sempre più importanza. Abbiamo ancora molto di cui discutere, quindi mi aspetto un tasso di crescita lievemente più basso delle aspettative, ma stiamo bene“.

Topics
Pubblicità

Matteo Tambone

Mi chiamo Matteo, sono uno studente di Laurea Triennale in Fisica presso l'Università Federico II di Napoli. Istruttore di vela, mi piace considerarmi uno sportivo a tempo pieno. Appassionato di Motorsport in tutte le sue forme, seguo la Formula 1 da sempre ed è uno dei miei argomenti di discussione preferiti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button