Formula 1Gran Premio Gran Bretagna

GP Gran Bretagna, Verstappen: “Ottenuto il massimo dall’auto”

Staccatissimo dalle Mercedes, ma davanti al resto, per l’olandese è stata comunque una qualifica positiva

Contro questa Mercedes c’è poco da fare, Max ci prova, ma alla fine pur tirando fuori il massimo dalla macchina, rimane ad 1.2 secondi dagli alieni

Dietro ai marziani della Mercedes, Max Verstappen si è riconfermato davanti agli altri. La Red Bull dopo una deludente qualifica in Ungheria si è ampiamente riscattata, quantomeno con Max. L’ olandese si è preso 1.2 secondi dalle Freccenere, ma ha comunque ottenuto il massimo dal mezzo a disposizione.

“In generale, direi che abbiamo svolto una buona sessione di qualifiche e ottenuto il massimo dall’auto. Il mio giro finale in Q3 è stato buono ma si è potuto vedere molto presto che la Mercedes era troppo veloce, proprio come lo sono stati per le ultime gare. Sono contento della P3, ci dà una possibilità di combattere per domani, quindi spero di partire bene e mantenere la pressione”.

Max come è giusto che sia pensa alla gara, ma anche l’ la Mercedes sembra non avere rivali. Da tenere in considerazione l’incognita vento, che a Silverstone è sempre una variabile importante.  Almeno per gli altri, perchè Mercedes sembra in grado di volare in qualunque condizione.

“Il vento è un fattore importante qui e queste auto sono molto sensibili. Questo ha reso le prove di ieri davvero complicate nelle le curve a bassa velocità, ma stiamo ancora imparando a conoscere la macchina e stiamo provando a migliorarla. Penso che abbiamo trovato una buona direzione, sembra più prevedibile questo fine settimana ed è stato molto divertente guidare oggi. Non credo che potrei fare molto di più, ma vedremo domani. Cercheremo di portare a casa dei buoni punti, almeno rimanendo al terzo posto, ma speriamo sempre si possa ottenere di più”.

Da segnalare che ancora una volta Verstappen ha fatto la differenza all’interno della squadra: il compagno Albon è solo dodicesimo.

Pubblicità

Gabriele Gramigna

Mi chiamo Gabriele, sono un ragazzo molisano e studio chimica all'università di Padova. Dal 2018 scrivo per F1World, cercando di trasmettere la mia passione per la Formula 1 in tutti i miei articoli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button