DichiarazioniFormula 1

Brawn: “Alonso è sempre di più a suo agio con la monoposto”

Il direttore sportivo della Formula 1 afferma di essere emozionato dinnanzi ai progressi che il due volte campione del mondo asturiano sta facendo

Ross Brawn afferma che è stato emozionante vedere Fernando Alonso portare la sua Alpine A521 all’ottava posizione e ottenere buoni punti per la squadra

Fernando Alonso ha concluso il GP del Portogallo in ottava posizione e ciò emoziona Ross Brawn che è felice di rivederlo in pista. Il due volte campione del mondo non ha effettuato una qualifica soddisfacente, anzi, ma nonostante ciò ha fatto una bella rimonta in gara. Dopo alcuni primi giri in cui ha perso qualche posizione, diverse battaglie per sorpassare i rivali, la sesta posizione a metà gara, il pilota asturiano ha tirato fuori il suo miglior passo gara completando la gara ottavo, ad appena un secondo da Esteban Ocon.

IL PILOTA ASTURIANO HA TIRATO FUORI TUTTO IL POTENZIALE DELLA SUA ALPINE

Ross Brawn sottolinea le prestazione di Alonso a Portimão. Secondo l’ingegnere britannico l’asturiano ha sfruttato il massimo potenziale della sua Alpine esaltandone le caratteristiche. Questa capacità di Alonso ha fatto si che Alpine si fidasse di lui dandogli la possibilità di tornare nel Circus. “E’ stato emozionante vedere entrare Fernando nella zona punti in Portogallo. Ciò è avvenuto grazie al suo potenziale nel sapere sfruttare la monoposto. Quando Alpine gli ha dato la possibilità di tornare, hanno scommesso su prestazioni coraggiose come questa, dove riesce a spremere tutto dalla vettura” afferma Brawn al sito web ufficiale della Formula 1.

Il direttore sportivo del Circus, inoltre, ricorda che Esteban Ocon si è classificato settimo, ma reputa che Alonso sia sempre di più a suo agio con la vettura. “E’ stato messo in ombra dal suo compagno di squadra Esteban Ocon, che ha concluso un posto davanti a lui. E’ ben chiaro però, che Fernando sta iniziando a sentirsi a proprio agio con la vettura. Il risultato ottenuto in Portogallo è il primo passo verso una forte rimonta dichiara per concludere.

 

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.