Formula 1Mercato Piloti F1

Williams: pronto Albon per il dopo Russell

Secondo le ultime indiscrezioni sarà l’attuale terzo pilota della Red Bull il sostituto dell’inglese

Alexander Albon sembra il favorito per vincere l’agguerita concorrenza al sedile della Williams

Alexander Albon è in procinto di tornare a correre in Formula 1 al volante della Williams. Secondo le indiscrezioni in circolo da settimane dovrebbe essere l’anglo-thailandese a prendere il posto di George Russell prossimo pilota Mercedes. La lista di candidati al sedile di Grove era abbastanza lunga e comprendeva oltre ad Albon, Nyck De Vries, Daniil Kvyat e Nico Hulkenberg.

Il rinnovo di Sergio Perez, ha di fatto chiuso le porte della Red Bull al classe ’96, che difficilmente troverà spazio in Alpha Tauri dove Gasly e Tsunoda rimarranno almeno un altro anno. Dunque, dopo aver sondato il terreno anche in Alfa Romeo, alla fine Albon affiancherà Latifi in Williams.

“Alex rimane ancora un membro importante della squadra, ha spiegato Christian Horner. “Ha giocato un ruolo chiave quest’anno e continuerà a impiegare quel ruolo. Stiamo solo valutando se ci siano opzioni in Formula 1 per lui per il prossimo anno. Ma anche nel caso in cui non fosse in pista, svolgerà lo stesso ruolo che ha ricoperto quest’anno”.

ALBON IN WILLIAMS: MERCEDES SARA’ D’ACCORDO?

Non è chiaro se il passaggio di Albon alla Williams, significhi la fine del suo rapporto personale con la Red Bull. Se il pilota anglo-thailandese dovesse rimanere nella famiglia Red Bull, un passaggio alla Williams potrebbe essere disapprovato dalla Mercedes, fornitrice dei motori, poiché Albon potrebbe essere considerato dalla Red Bull come un prezioso canale di informazioni sul propulsore tedesco.

Qualsiasi conoscenza trasmessa alla Red Bull potrebbe rivelarsi utile visto che i motori Honda verranno sviluppati autonomamente a Milton Keynes dalla prossima stagione. In alternativa ad Albon scalpita quindi De Vries.

Gabriele Gramigna

Mi chiamo Gabriele, sono un ragazzo molisano e studio chimica all'università di Padova. Dal 2018 scrivo per F1World, cercando di trasmettere la mia passione per la Formula 1 in tutti i miei articoli.

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.