Formula 1Mercato Piloti F1

Vettel, Mercedes messa sotto pressione dai partner

Daimler, partner delle Frecce d’Argento, starebbe insistendo per portare il campione tedesco in quel di Brackley

Secondo alcuni rumors i partner della Mercedes Daimler starebbero mettendo sotto pressione i vertici della scuderia per favorire l’approdo di Sebastian Vettel nelle Silver Arrows

Dopo l’annuncio dell‘addio alla Ferrari e la conferma di Daniel Ricciardo in McLaren la permanenza di Sebastian Vettel nella Massima Serie sembra quantomai in bilico. Per il quattro volte campione del mondo però buone nuove potrebbero arrivare dalla madrepatria. Come riportato da Giuliano Duchessa, opinionista e giornalista accreditato FIA, Daimler, produttore tedesco di veicoli civili e militari nonchè partner Mercedes, starebbe spingendo per l’ingaggio nelle Frecce d’Argento del pilota di Heppenheim.

Mentre tutti i top team sono corsi ai ripari per il 2021 la scuderia di Stoccarda sembra non essersi ancora mossa sul fronte del mercato piloti. Grazie al rinnovo di Leclerc e l’ingaggio di Carlos Sainz la Ferrari ha definito la lineup per il prossimo anno. Di contro in Red Bull sarebbe ancora vacante il posto al fianco di Verstappen, ma dal team di Milton Keynes hanno fatto presente di non essere interessati ad un eventuale ritorno del tedesco. In Mercedes invece sia Bottas che Hamilton, entrambi in scadenza di contratto a fine 2020, non hanno ancora ufficializzato la propria permanenza in quel di Brackley. Che Vettel riesca a trovare spazio nelle Silver Arrows?

SEBASTIAN SI, SEBASTIAN NO

Se da un lato l’arrivo di Vettel in Mercedes sarebbe un’ottima mossa di marketing, di contro potrebbe rappresentare una spaccatura nella scuderia più titolata degli ultimi anni. Alla domanda su un possibile interessamento nei confronti di Vettel il team principal delle Stelle a Tre Punte Toto Wolff ha risposto vagamente, affermando come Hamilton e Bottas siano ancora al centro del progetto targato Brackley. Dal canto suo il sei volte campione del mondo sarebbe più che felice di avere ancora una volta il finlandese come compagno di squadra anzicchè il rivale di lunga data Vettel. Un eventuale avvicinamento di Sebastian al team potrebbe dunque essere inteso come una conferma dei rumors che vedono Wolff lontano dalla Mercedes nel prossimo futuro.

Pubblicità

Matteo Tambone

Mi chiamo Matteo, sono uno studente di Laurea Triennale in Fisica presso l'Università Federico II di Napoli. Velista e windsurfer, mi piace considerarmi uno sportivo a tempo pieno. Appassionato di Motorsport in tutte le sue forme, seguo la Formula 1 da sempre ed è uno dei miei argomenti di discussione preferiti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button