DichiarazioniFormula 1

Vasseur avvisa: “Collettivo più importante del singolo”

Il nuovo Team Principal della Scuderia di Maranello fa un plauso ai nuovi regolamenti e spiega come è cambiato il lavoro all’interno dei team

Manca poco al debutto di Frederic Vasseur in casa Ferrari come nuovo Team Principal, intanto il francese dice la sua sulle nuove normative

Frédéric Vasseur esordirà tra poco più di un mese come Team Principal di casa Ferrari. L’ex capo di Alfa Romeo sostiene come, oggi giorno, lavorare in gruppo sia vitale per ambire a vincere, oltre che ad avere una buona sintonia. Un compito non facile per il francese quello di far ritornare in auge le sorti del Cavallino Rampante, dopo la deludente gestione targata Mattia Binotto. Intanto, si espone così sulle nuove normative introdotte dalla FIA: “Le regole sono in continuo cambiamento anno dopo anno, con regolamenti sul budget cap, regolamenti tecnici, sportivi e l’uso delle gallerie del vento.”

Il francese ammicca l’occhio alla Federazione

Il Team Principal della Ferrari si dichiara molto soddisfatto delle migliorie che la FIA sta apportando per favorire la spettacolarità di questo sport: “Tutto sta andando nella direzione della convergenza delle prestazioni. Anche il fatto che i motori siano congelati, vuol dire avere una lotta più serrata per il titolo e direi che sta funzionando. Nel 2022 cinque squadre erano all’interno di un margine di prestazioni dell’un per cento, l’una dall’altra. Quindi, se si continua così la Formula 1 ne beneficerà parecchio“. 

Meglio insieme che da soli

Vasseur ha poi parlato di come è cambiato il modo di lavorare nei team negli ultimi anni, dando sempre più adito al collettivo piuttosto che al singolo. “A oggi il lavoro di squadra è molto più importante del singolo individuo. L’influenza di una singola persona è minore, ma ciò non significa che siano meno critici. Questo sport si sta evolvendo in modo da rispondere meglio agli specialisti che alle persone, con una visione generale di un dato argomento. Ora è necessario coordinare quegli specialisti che prima potevano fare molto di più e questo cambia la struttura dei team e il risultato in termini di velocità di sviluppo“.

Lorenzo Apuzzo

Redazione

News in tempo reale, classifiche aggiornate, foto e video delle gare, F1 live, piloti, team, Gran Premi in diretta web, e curiosità dal grande mondo della Formula 1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button