DichiarazioniFormula 1

UFFICIALE: Red Bull rinnova Perez

L’avventura nel team di Milton Keynes continua per il messicano, che affiancherà Verstappen fino al 2026

Red Bull rinnova Perez: il sodalizio tra il team austriaco e il 34enne messicano continua

Red Bull rinnova Sergio Perez fino al 2026. Il messicano perciò prosegue il suo cammino alla corte di Milton Keynes, che blinda Sergio prima della scadenza del suo precedente contratto, fissata per il termine di questa stagione. Il Mercato Piloti è ancora nel vivo delle trattative, perché la maggior parte dei team deve ancora definire la propria line up. Colpi di scena in vista?

Red Bull rinnova Perez ponendo così fine agli svariati chiacchiericci a riguardo. Il messicano ha finora vinto con il team di Milton Keynes cinque gare e ha conquistato tre pole position. La scorsa stagione ha ottenuto il miglior piazzamento della carriera, ottenendo il secondo posto nel Mondiale Piloti, dietro al compagno di squadra Max Verstappen.

Dichiarazioni Perez

Perez ha commentato la notizia del suo rinnovo dichiarando: “Sono davvero felice di proseguire il mio cammino con questa grande squadra. Sono felice di restare qui per continuare il nostro viaggio insieme e contribuire alla grande storia di questo team per altri due anni. Farne parte è una sfida e un onore immenso per me. Abbiamo una grande sfida da affrontare quest’anno e ho piena fiducia in tutto il team, perciò sono entusiasta di farne parte. Voglio ringraziare tutti per la fiducia riposta in me e voglio ripagarla ottenendo ottimi risultati. Penso che abbiamo molto lavoro da fare, perché dobbiamo ancora vincere tanti campionati insieme”.

Dichiarazioni Horner

Il team principal, Christian Horner, ha affermato: “Siamo lieti di confermare la nostra line up per il 2025 in questo momento così importante per noi e siamo felici di continuare a lavorare insieme a Checo. La continuità e la stabilità sono importanti per la squadra e sia Checo che Max rappresentano una line up solida e di successo. Checo ha avuto un buon inizio nel 2024 ottenendo il secondo posto sia in Bahrain, che in Arabia Saudita e Giappone e poi con il podio in Cina”.

“Le ultime gare sono state difficili, ma abbiamo fiducia in lui e attendiamo con impazienza il suo ritorno al vertice. Per confermare gli iridati dobbiamo lavorare duramente, ma abbiamo fiducia nei nostri piloti, anche se si prospetta una lotta serrata“. Perez è quinto in classifica dopo otto dei 24 round di questa stagione, dietro a Verstappen, ai due piloti Ferrari e a Lando Norris della McLaren. Red Bull è al vertice, con 24 punti di vantaggio nel Mondiale Costruttori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio