DichiarazioniFormula 1

Sainz sul futuro in Formula 1: “Pronto per qualsiasi cosa”

Il pilota spagnolo si mostra focalizzato ad affrontare al meglio la sua ultima stagione in Ferrari, senza pensare troppo all’avvenire

Carlos Sainz appare pronto a fronteggiare ogni sfida che il suo futuro gli porrà dinanzi

Sainz sembra essere pronto ad affrontare ciascuna difficoltà relativa al suo futuro in Formula 1. Dopo la conferma del passaggio di Lewis Hamilton alla Ferrari, lo spagnolo è ancora oggi senza sedile per la stagione 2025, rendendo questo l’ultimo anno in Rosso per il pilota. Se non addirittura il suo ultimo anno in uno dei team di punta. Notizia, però, ancora incerta, visti i due posti ancora vacanti per la stagione in questione. Sia la Red Bull che la Mercedes, infatti, hanno a oggi confermato un unico pilota per la loro line-up 2025, con Max Verstappen e George Russell come sicuri in griglia non solo per quest’ultima stagione.

Tutto questo non sembra portare troppa preoccupazione sull’attuale pilota del Cavallino Rampante. Tra i diversi motivi, spiccano le indiscrezioni sull’entrata dell’Audi in Formula 1 nella stagione 2026 (o 2027), marchio tedesco negli ultimi mesi spesso collegato al madrileno. Soprattutto in seguito alla quarta vittoria di Carlos Sainz Sr, padre del pilota di Formula 1, in Dakar proprio con l’Audi. Ma le indiscrezioni non si fermano. Il giovane Sainz è stato associato anche alla Red Bull e all’Aston Martin. Quest’ultimo scenario, però, verificabile solo se Fernando Alonso decide di abbandonare la scuderia britannica.

Tante le opzioni per il 2025

Sainz sta già osservando le possibilità per il futuro. E, come ha dichiarato più volte, si sente libero di analizzare attentamente quelle che ritiene più interessanti. Tra le diverse dichiarazioni a riguardo, il pilota ha affermato a RacingNews365: “È un anno così importante per me, perché sto ancora indossando il rosso, e ho ancora l’obiettivo di diventare campione con la Ferrari, ho un’altra possibilità“. Nel corso dell’intervista, lo spagnolo ci ha tenuto però a specificare come il suo sogno sia realizzabile anche senza la scuderia italiana. “La mia ultima possibilità è diventare Campione del Mondo in generale, non importa con chi“, ha continuato. “Se ciò non accadrà con la Ferrari, ci saranno altre occasioni in futuro“.

Martina Romeo

Martina Romeo

Classe 1999, forse una delle poche toscane con una “c” (quasi) intatta. Laureata in Giornalismo e Comunicazione Multimediale, passo le mie giornate alternandomi tra cinema e scrittura, soprattutto riguardo ad attualità, musica e sport. La Formula 1 è parte integrante della mia vita sin dall’infanzia, soprattutto da quando alla PlayStation la mia scelta ricadeva sempre sul gioco “con la macchina rossa”. Generalmente troppo ironica e spesso affascinata da ciò che non conosco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio