DichiarazioniFormula 1Gran Premio Italia

Sainz: “Il dominio della Mercedes è frustrante”

Lo spagnolo della McLaren pensa che la Formula 1 sarebbe più accattivante senza una squadra dominante, seppur riconosce i meriti del team di Brackley

Carlos Sainz ammette quanto sia frustrante vedere ogni settimana il dominio della Mercedes, seppur riconosce il loro potenziale

Carlos Sainz afferma che il dominio della Mercedes nelle ultime stagioni riduce le possibilità di vittoria per il resto dei team. Aggiunge poi che, secondo lui, in Formula 1 ottiene maggiori risultati il team con maggiore disponibilità economica e che utilizza al meglio le risorse di cui dispone. “Ciò è frustrante ma funziona così attualmente. Vince chi sa investire meglio nelle risorse che ha a disposizione. Con la Mercedes è evidente ed è chiaro che vincerà sempre. Non voglio però togliere merito al team di Brackley, perché sa sfruttare pienamente il proprio potenziale e ciò è spettacolare” dichiara Carlos Sainz in un’intervista per Mundo Deportivo.

“Vorrei che questo fattore cambiasse, perché la Formula 1 diventerebbe così più accattivante. Ci sono team con budget simili a quelli della Mercedes, che però stanno facendo fatica a raggiungere quel livello. Penso che anche il team di Brackley abbia capito quanto fosse particolare una gara senza il loro dominio. Voglio avere l’opportunità di vincere il prima possibile” afferma Sainz per quel che riguarda il dominio della Mercedes.

LA POSTA IN GIOCO DIFFERENTE HA RESO LA LOTTA PIU’ ACCATTIVANTE PER GLI APPASSIONATI

Il pilota madrileno ritiene che la lotta effettuata a Monza non sia stata diversa da quella disputata in altre gare. Stavolta però la posta in gioco era differente, in quanto lottava per la vittoria. “Solitamente lotto per un sesto o settimo posto. Perciò gli appassionati non provano la stessa emozione che si prova quando la posta in gioco è così alta. Per me invece la gara che ho vissuto a Monza è la stessa gara che vivo tutti i weekend da tre o quattro anni in mezzo alla griglia. E’ sempre super emozionante!, conclude così Sainz.

Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button