DichiarazioniFormula 1

Sainz: “Alpine è migliorata molto nelle prestazioni”

Il pilota spagnolo di Ferrari si esprime riguardo il passato GP del Portogallo, sottolineando come la squadra di Alonso ed Ocon sia migliorata

Carlos Sainz analizza le prestazioni di Alpine a Portimao: un grande miglioramento del team, che, secondo lui, consentirà alla squadra francese di tenere testa a Ferrari

Il Gran Premio del Portogallo non è stato troppo entusiasmante. Podio un po’ prevedibile, pochi sorpassi degni di nota, nessun colpo di scena da far saltare gli appassionati dal divano. Tuttavia, un aspetto interessante che ha portato in luce questo terzo appuntamento del mondiale è stato il gran colpo da maestro che ha piazzato Alpine. La squadra transalpina, infatti, ha concluso con Ocon al settimo posto ed un arrembante Alonso all’ottavo (partito dalla tredicesima casella). Secondo Carlos Sainz, questa “nuova” Alpine vista in Portogallo, reduce da prestazioni ancora un po’ sbiadite ad Imola, potrebbe tenere testa a Ferrari. 

Durante un incontro virtuale organizzato da Estrella Galicia 0.0, interviene Sainz: “A Portimao abbiamo visto un netto passo in avanti di Alpine. Durante le prime due gare, in Bahrain e ad Imola, Ocon ed Alonso sembravano essere un po’ lontani da noi. Improvvisamente, poi, in gara a Portimao entrambe le monoposto Alpine hanno acquisito molto più ritmo”. 

Penso che Alpine sia migliorata complessivamente nelle prestazioni. Il loro percorso è in continuo sviluppo. Miglioreranno ancora e saranno sempre meglio da ora in poi. Se quest’anno recupereranno un po’ di feeling in più e torneranno al livello dello scorso anno, Alpine sarà una vettura da battere tra quelle di miedfield”, aggiunge lo spagnolo.

DUELLO IN CASA PER LA SPAGNA

Uno degli higlights del GP del Portogallo è stato proprio il sorpasso di Alonso ai danni di Sainz, al giro 57. Un duello tutto iberico, che ha visto prevaricare l’asturiano di Alpine. Sainz, leggermente amareggiato dal suo risultato, è comunque contento per il connazionale: “Avrei preferito stare davanti senza subire il sorpasso da Alonso, sinceramente. In gara stavo soffrendo abbastanza, e riuscivo a fare davvero poca resistenza. Sono comunque contento anche per Fernando, penso che abbia fatto una bellissima gara”. 

Una cosa, secondo me, fondamentale, è essere svegli e pronti. Devi essere sempre vigile, non rilassarti troppo. Perché in Formula 1, se ti rilassi anche solo per poco durante una gara, ti sorpassano subito. L’importante è non darsi per vinti“, afferma Sainz per concludere.

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.