DichiarazioniFormula 1

Sainz-Alonso: una faida spagnola in corso

Il madrileno della Ferrari commenta i “rumors” che lo vedono protagonista di uno screzio con il connazionale due volte campione del mondo

A distanza di quasi una settimana, Sainz risponde alle voci che vedrebbero in corso una faida tra lui e il suo connazionale Fernando Alonso

Faida in corso tra Alonso e Sainz? Durante la Sprint Race di Baku, la prima avvenuta secondo il nuovo format, i due piloti si sono contesi il quinto posto. A spuntarla è stato il pilota Ferrari, e la Aston Martin di Alonso si è piazzata sesta, davanti alla Mercedes di Hamilton. L’asturiano ha poi dichiarato così a Fox Sport Premium ES: “Forse potevamo arrivare in quinta posizione, ma la verità è che Carlos mi ha spinto contro il muro. È stato un po’ sorprendente“.

Successivamente, il pilota avrebbe chiesto alla FIA un’indagine sulla manovra di Sainz. Il ferrarista, sorpreso dalle accuse del suo connazionale ha dichiarato: “Stavo provando a difendermi da Lewis, poi anche Fernando si è unito alla battaglia. Ovviamente ho cercato di stare il più largo possibile. È stato un bel duello“. Questo botta e risposta ha dato il via ad una serie di voci di corridoio che vedrebbero in corso una faida personale tra i due piloti spagnoli.

In unintervista di Marca, Sainz si esprime sull’argomento, negando tutto. “Non c’è nessun problema tra me e Fernando, nonostante qualcuno abbia cercato di farlo credere” ha così dichiarato ai giornalisti. “Il nostro rapporto è ancora molto buono e questa non è, né la prima né l’ultima battaglia che avremo in pista”. Continua affermando che siano situazioni normali, e che: “Con la visiera abbassata vogliamo tutti la stessa cosa, lottare per la miglior posizione”.

Finché ci sarà rispetto non ci saranno problemi

Nulla di vero, quindi, sulla disputa spagnola. Anzi, il ferrarista esprime parole di elogio per Alonso arrivando ad affermare che se non fosse stato un pilota, ma un appassionato di Formula 1, avrebbe tifato anche lui per il due volte campione del mondo, sperando nella sua 33esima vittoria. Anche l’asturiano si era recentemente sbilanciato nei confronti del suo connazionale.

In merito alla penalità data a Sainz nel corso del Gran Premio di Australia, Alonso aveva dichiarato che questa era stata troppo severa. Nessuna crepa quindi nel rapporto tra i due piloti spagnoli, che risultano molto concentrati sui loro obiettivi. “E’ il bello delle corse”, dice ancora Sainz che conclude: “Finché ci sarà rispetto tra tutti i piloti, non ci saranno problemi”.

Elisabetta Bianco 

Redazione

News in tempo reale, classifiche aggiornate, foto e video delle gare, F1 live, piloti, team, Gran Premi in diretta web, e curiosità dal grande mondo della Formula 1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio