DichiarazioniFormula 1

Norris: “Nel 2020 limiterò l’uso dei social”

Il pilota britannico della McLaren proverà a cambiare il suo approccio nell’uso dei media

Dopo alcune critiche ricevute nell’uso dei social, Lando Norris è deciso a cambiare rotta nel 2020. Il Lando simpatico e scherzoso che conosciamo ci sarà ancora, ma sarà meno presente rispetto alla scorsa stagione

Che Lando Norris fosse una star dei social network non è un mistero. Nella stagione da debuttante, oltre ad aver convinto con le sue ottime prestazioni in McLaren, il pilota di Bristol è riuscito a riavvicinare con successo il pubblico più giovane alla Classe Regina. Insieme al compagno di squadra Carlos Sainz, il britannico ha provato a dipingere un’immagine diversa da quella comunemente attribuita ai piloti, mostrando come ci si possa divertire anche in un ambiente ad alta pressione quale la Formula 1.

Le cose però potrebbero cambiare a partire da quest’anno. Dopo alcune critiche ricevute la scorsa stagione, il pilota McLaren ha rivelato di voler ridimensionare e rivedere i contenuti condivisi con i suoi fan. “Continuerò a divertirmi e a condividere battute come prima” – ha dichiarato Norris ai microfoni di Racefans.net, presenti alla presentazione della nuova McLaren MCL35.

NORRIS, COSA CI CONDIVIDI?

“Non smetterò di condividere le cose che mi piacciono” – spiega Norris – “Ma ci saranno momenti nei quali non potrò farlo. Non perché abbia bisogno di concentrarmi, ho sempre lavorato sodo quando ce n’è stato bisogno. Le cose però possono essere intese diversamente da come io le voglia mostrare, portando a paragoni con altri piloti. Molte persone vedono i miei scherzi ed attribuiscono i miei errori al mio volermi divertire, al non sembrare concentrato come gli altri”.

Secondo Lando, il paragone con gli altri piloti può dare alle persone un’idea sbagliata del suo modo di essere. “Gli altri piloti non condividono contenuti divertenti. Per questo la gente pensa che io commetta errori. Succede qualcosa e vengo accusato perché sembra che io mi voglia solo divertire senza concentrarmi sulle prestazioni. Semplicemente, non voglio essere dipinto in questo modo. Ovviamente non cambierò totalmente il mio approccio, farò giusto dei piccoli cambiamenti qui e lì”.

IL PESO DELLE CRITICHE

Per un talento giovane come Norris, sulle cui spalle grava il peso delle aspettative, le critiche possono essere molto indigeste. Lando afferma di non essere influenzato dal giudizio delle persone, però vorrebbe comunque cercare di bilanciare serietà e divertimento. “Direi che il 90% delle volte le critiche non mi colpiscono, anzi, mi fa ridere cosa siano capaci di inventarsi le persone. Altre volte però vedo cose che mi danno comunque da pensare.

“Non saprei dire se ciò mi influenzi positivamente o meno. Talvolta le persone esprimono pareri basati su cose totalmente non vere”. Lando conclude con i suoi propositi per la prossima stagione: “Credo che la chiave stia nel riuscire a trovare un equilibrio. Proverò a conciliare i due aspetti, cercando di incastrarli al meglio, prestando più attenzione a ciò che le persone pensano di me”.

Pubblicità

Matteo Tambone

Mi chiamo Matteo, sono uno studente di Laurea Triennale in Fisica presso l'Università Federico II di Napoli. Velista e windsurfer, mi piace considerarmi uno sportivo a tempo pieno. Appassionato di Motorsport in tutte le sue forme, seguo la Formula 1 da sempre ed è uno dei miei argomenti di discussione preferiti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button