Formula 1

Mercedes annuncia Vandoorne e Gutierrez come riserve

Il team di Brackley ha ufficializzato l’ingresso del belga, già impegnato con la casa tedesca in FE, quale pilota di riserva insieme al messicano

Vandoorne rientra in F1 dopo due anni, ma solo da terzo pilota 

In parallelo alla presentazione della W11, svelata oggi per poi scendere in pista a Silverstone per il filming day, la Mercedes ha anche ufficializzato i piloti di riserva per la stagione 2020. Via Esteban Ocon, accasatosi alla Renault dopo la riconferma di Bottas, entra Stoffel Vandoorne, che affiancherà in questo ruolo il messicano Esteban Gutierrez, già impegnato come collaudatore del team di Brackley in passato. Il pilota belga è invece già coinvolto con la casa tedesca in Formula E, dove dopo due round è leader del mondiale. 

TRA F1 E FE

Vandoorne ha già avuto anche esperienza di Formula 1 nel recente passato, durante il biennio 2017-2018 speso al volante della McLaren. Gutierrez, invece, ha militato per la Sauber nel 2013 e 2014, mentre nel 2016 ha disputato l’intero campionato al volante della Haas, per poi passare in orbita Mercedes, dove da qualche anno è reserve driver. Per Vandoorne, l’unico problema è rappresentato dall’essere già impegnato in Formula E, cosa che gli impedirà di poter seguire la Mercedes in Formula 1 in tutti gli appuntamenti. La cancellazione del’ePrix di Sanya e la posticipazione a data da destinarsi del GP di Cina sono stati un aiuto in questo senso per il pilota classe ’92, che a questo punto dovrà mancare forzatamente a soli tre eventi per la concomitanza con la Formula E, vale a dire Hanoi, Zandvoort e Baku. 

Pubblicità

Luca De Franceschi

Sono Luca, studio Lettere e seguo la Formula 1 da una decina d'anni. Mi sono appassionato a questo sport durante l'era dei successi di Michael Schumacher con la Ferrari, per poi assistere alle prime vittorie di Fernando Alonso, Lewis Hamilton e Sebastian Vettel. A casa ho diversi DVD sulla storia di questo sport, che mi hanno fatto conoscere i piloti e le auto del passato. Ho anche la passione dei kart, sui quali ogni tanto vado a girare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button