Formula 1Presentazioni F1

L’Alpha Tauri ha presentato la nuova AT01

L’Alpha Tauri nonchè ex Toro Rosso, ha presentato quest’oggi la sua prima monoposto per il mondiale di Formula 1: la AT01

Presso l’Hangar-7 di Salisburgo è andato in onda lo show che rivelato la AT01, la prima monoposto della storia dell’Alpha Tauri (ex Toro Rosso), monoposto che guideranno Pierre Gasly e Daniil Kvyat.

L’evento di presentazione della nuova Alpha Tauri AT01 è stato presidiato dall’ex pilota di Formula 1, David Coulthard, con la presenza dei piloti ufficiali del team per la stagione 2020: Pierre Gasly e Daniil Kvyat.

Non è stata una semplice presentazione quella della prima monoposto della nuova era “Red Bull”, ma c’è stata una vera e propria sfilata prima di poter vedere senza veli la nuova AT01, questo a causa del brand di abbigliamento legato alla Red Bull, che darà il nome al team dal 2020.

Alpha Tauri
Credits: Twitter @AlphaTauriF1

L’AT01 ha una livrea totalmente bianca, con del blu notte che colora la parte intorno all’abitacolo e l’halo insieme all’ala posteriore della monoposto, mentre a sua volta l’intera ala anteriore è bianca, con i profili laterali blu notte. Un’altra parte blu notte, è quella del retrotreno della monoposto.

Il team principal del team, Franz Tost, ha dichiarato dopo aver svelato l’AT01: “Stiamo guardando una nuova auto per una nuova stagione e devo dire che siamo molto ottimisti per questa stagione“.

“Perché? Perché prima di tutto la vettura ha mostrato ottimi risultati nella galleria del vento, per la seconda Honda, i nostri amici in Giappone, a Sakura, hanno fatto grandi progressi durante i mesi invernali, sia dal punto di vista delle prestazioni che da quello dell’affidabilità. Terzo, abbiamo due buoni piloti, lo hanno dimostrato già l’anno scorso”.

Siamo davvero ottimisti. Il team deve esibirsi bene, abbiamo un partner fantastico con AlphaTauri e sono davvero convinto che AlphaTauri avrà una stagione di successo“, conclude il team principal.

Pubblicità

Ruggiero Dambra

Mi chiamo Ruggiero e sono un ragazzo pugliese di 23 anni, studente di giurisprudenza (presso l'Università degli Studi di Bari) e appassionato di Formula 1 fin da bambino. La mia "carriera" come editore inizia nel 2013 con la creazione di un piccolo blog dedicato inizialmente alla cronaca, per poi occuparsi di motorsport. Successivamente ho scritto per diversi siti riguardanti la F1, fino ad iniziare la mia avventura con F1world nel settembre 2018. Quando mi chiedono chi vincerà il mondiale secondo me, io rispondo: "Il migliore".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button