DichiarazioniFormula 1

Marko: “Albon deve dimostrare il suo valore per rimanere”

Il tailandese dovrà sfruttare le ultime gare del mondiale per dare prova del suo talento e tenersi stretto il sedile in Red Bull, altrimenti il team darà spazio ad altri candidati

Il futuro del pilota tailandese sembra essere al centro delle ultime discussioni, anche se la sua permanenza in Formula 1 potrebbe ormai essere compromessa

Ieri abbiamo snocciolato alcune delle dichiarazioni espresse dagli addetti ai lavori del Circus, secondo i quali Alex Albon avrebbe ormai scritto la parola “fine” sul proprio contratto e sulla propria permanenza in Formula 1. Oggi, invece, partiamo dalle parole di Helut Marko, che sembra essere disposto – insieme al team – a dare un ultimatum al tailandese, ultimatum che scadrà proprio ad Abu Dhabi.

Nessuna decisione è quindi stata presa in merito a ciò che lo aspetta per il prossimo anno, anche se è ormai evidente che il pilota tailandese sia l’osservato speciale all’interno del team Red Bull. Per Albon rimangono dunque quattro gare per dimostrare di meritarsi il sedile. E, per un team come quello austriaco, considerare ogni possibilità è una vera e propria uscita dagli schemi. Generalmente, infatti, la scuderia è nota per essere abbastanza dura con i suoi driver, il cui destino può essere stravolto dall’oggi al domani.

LE PAROLE DI HELMUT MARKO SULLA SITUAZIONE DI ALBON

Anche dopo quanto successo a Imola, non abbiamo ancora preso una decisione su Albon. Gli daremo un po’ più di tempo. Ha ancora addirittura Abu Dhabi per provare che ne vale la pena. Poi prenderemo una decisione interna, decideremo se continuare con lui o se cercare qualcun altro. Ma ci sono diversi piloti sul mercato, quindi non avremo fretta“. Con queste parole Marko ha espresso la sua opinione in merito alla situazione del pilota.

Nello specifico, a poter togliere dalle mani il sedile di Albon sono due i grandi nomi a cui la scuderia austriaca potrebbe fare riferimento: Nico Hulkenberg e Sergio Perez. Da un lato, infatti, il messicano vede il contratto con Racing Point in chiusura alla fine del 2020; dall’altro, il tedesco ha dato prova di avere tutte le carte in regola per guadagnarsi un posto in Formula 1. E, cosa non da poco, lo stesso Verstappen ha espresso una preferenza nei suoi confronti.

Anna Vialetto

Anna è sinonimo di determinazione, concentrazione e curiosità. Ho sempre studiato e lavorato per rincorrere e realizzare i miei sogni, con l'obiettivo di concretizzarli in quella che è la mia più grande passione: l'automotive. La Formula 1 per me è parte integrante della mia personalità: il rombo dei motori, i sorpassi all’ultimo centimetro, la velocità delle monoposto. Ma soprattutto, tutto il mondo che sta dietro allo spettacolo in pista: l'organizzazione, la comunicazione, il marketing, l'energia...la stessa che, fin da quand'ero bambina, mi ha portata a coltivare questo grande amore.

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.