DichiarazioniFormula 1

La Williams è alla disperata ricerca di nuovi sponsor

Il Coronavirus ha colpito duramente lo storico team di Formula 1, che recentemente ha richiesto un prestito multi-milionario

La 1920 Worldwide Company è giunta in soccorso del team inglese, col compito di portare sponsor sulla livrea della Williams.

 La Williams è uno dei team più illustri nella storia della Formula 1, ma recentemente sta attraversando una crisi sia finanziaria che di risultati. Lo sanno bene i fans dato che per tutto il 2019 hanno visto continuamente Robert Kubica e George Russell occupare costantemente le ultime due posizioni.

Claire Williams
Credits: Williams Twitter

IL COVID-19 HA DANNEGGIATO ECONOMICAMENTE LA WILLIAMS

L’assenza di gare, ha causato il mancato pagamento in denaro degli sponsor, vincolati da un contratto a ‘prestazione’. Ultimamente gli inglesi hanno ottenuto un prestito multimilionario da parte di Michael Latifi, padre di Nicholas, pilota Williams della stagione 2020. Il prestito è volto al pagamento degli operai e meccanici oltre che per lo sviluppo della monoposto. Claire Williams, per evitare il collasso della fabbrica e garantire lo stipendio al suo personale, ha deciso di instaurare una collaborazione con la 1920 Worldwide, col fine di risolvere tali problemi.Questa è un’agenzia che aiuterà il team di Formula 1, a trovare nuovi partner commerciali.

“Abbiamo studiato attentamente il mercato per diversi mesi, pensando a come rafforzare la nostra visione commerciale. Fin dall’inizio era chiaro che la 1920 Worldwide capisse le esigenze della Williams. Noi siamo un’azienda unica. E hanno trovato subito un piano su come sviluppare un programma di tipo commerciale  ha affermato Tim Hunt, direttore al marketing del team Williams. I rappresentanti della 1920 Worldwide hanno garantito di aiutare la Williams, rendendola appetibile a siglare contratti con nuovi sponsor, volti ad aiutare il team di Grove a tornare nelle posizioni di classifica che le competono.

CON L’AVVENTO DELLA PANDEMIA MOLTI CONTRATTI ANNUALI NON SONO STATI RINNOVATI

Orlen, Rexona, Tata Communications, Omnitude e Symantec, ovviamente in vista di questo momento difficile e a seguito dei precedenti scarsi risultati si sono tirati indietro. Addirittura un anno prima, Martini aveva interrotto la collaborazione con gli inglesi. Per loro fortuna avere un pilota come Latifi, è stato vitale per garantire la sopravvivenza della squadra.

Latifi Williams
Credits: Nicholas Latifi Twitter

Sofina, la Royal Bank of Canada e Lavazza si sono piazzate sulla carrozzeria grazie al nuovo pilota, dato che ognuna di queste compagnie è collegata alla famiglia Latifi. Claire può solo sperare che il binomio anglo canadese duri parecchio tempo. Almeno fino a quando non vengano risolti i guai finanziari, poiché Nicholas, se coinvolto nel Mercato Piloti può portare con se tutti gli sponsor, lasciando vuota la livrea Williams e soprattutto a secco.

Davide Filotrani

Pubblicità

Redazione

News in tempo reale, classifiche aggiornate, foto e video delle gare, F1 live, piloti, team, Gran Premi in diretta web, e curiosità dal grande mondo della Formula 1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button