Formula 1Mercato Piloti F1

La Haas mette alla porta Grosjean e Magnussen

Il team americano ha deciso di cambiare la propria line up per il mondiale 2021, divorziando dopo tanto tempo da Grosjean e Magnussen

La Haas ha deciso di cambiare i propri piloti per il prossimo anno, mettendo alla porta sia Grosjean che Magnussen.

Il mercato piloti 2021 è ancora aperto e resta uno dei temi più chiacchierati nel paddock. Tra i sedili più ambiti, non si hanno ancora notizie sul futuro del sei volte Campione del Mondo e dei piloti Red Bull. Tuttavia, nell’ultimo periodo, al certo dell’attenzione vi è il team americano. Infatti, la Haas ha deciso di cambiare line-up per l’anno prossimo, divorziando da Grosjean e Magnussen. Dalla ultime indiscrezioni, il team avrebbe già avvisato entrambi i piloti e l’annuncio ufficiale potrebbe arrivare prima del GP del Portogallo.

Già lo scorso anno era stato messo in dubbio un eventuale rinnovo per entrambi i piloti, ma alla fine Steiner ha deciso di riporre ancora una volta nei loro confronti. Grosjean ha iniziato il suo viaggio in Haas nel 2016, anno di fondazione della squadra; mentre Magnussen è arrivato nel 2017, dopo un anno sabbatico per sostituire Gutiérrez. I due piloti non hanno portato a casa i risultati sperati, ma è anche vero che il team non è sempre stato all’altezza. In 92 GP hanno ottenuto 200 punti, metà dei quali conquistati solo nel 2018. Senza alcun dubbio, la stagione 2018 è stata la migliore; infatti, la Haas ha chiuso al quinto posto nel mondiale costruttori.

QUELLO CHE IL FUTURO HA IN SERBO

La notizia del divorzio tra la Haas e i suoi piloti non dovrebbe sorprendere il paddock. Infatti, sia Grosjean che Magnussen è da tempo che pensano al futuro. Il pilota finlandese vorrebbe restare in Formula 1, mentre il francese potrebbe prender parte al programma di Le Mans con la Peugeot.

Nell’ultimo periodo moltissimi piloti sono stati affiancati al team americano, primo fra tutti Nikita Mazepin. L’eventuale promozione del giovane talento di Formula 2 porterebbe numerosi benefici al team, soprattutto dal punto di vista economico. Infatti il padre del pilota russo, è disposto ad aiutare la Haas a rinnovarsi, migliorarsi e ad investire entro il 2022.

Tuttavia, anche altri nomi interessanti si sono avvicinati al team. Tra questi spiccano i due talenti Ferrari che lottano per il titolo di Formula 2. Si tratta di Mick Schumacher e Callum Ilott, che avrebbero dovuto prendere parte alle FP1 in Germania. Non bisogna però dimenticare nemmeno Nico Hulkenberg o Sergio Perez, entrambi molto interessati anche ad un possibile sedile in Red Bull.

Steiner potrà consultare un’ampia lista di piloti per scegliere la line up 2021. Al momento è ancora tutto incerto, infatti il team principal si è detto cauto e disposto a prendersi il tempo necessario per fare la sua decisione. Dunque, dovremo aspettare ancora un po’ per avere degli annunci.

Seguici anche su Instagram!

Chiara De Bastiani

Sono Chiara, ho 20 anni e studio scienze e tecniche psicologiche. Sono appassionata di motori e il mio amore per la Formula 1 è cresciuto piano piano insieme a me. Infatti, la seguo sin da quando ero piccolina, grazie a mio papà. Ho molte altre passioni e interessi che coltivo tra cui la danza, i viaggi, la montagna, la musica e l'arte. Sono un'inguaribile sognatrice che spera un giorno di poter lavorare in questo mondo fatto di passione, motori ed emozioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.