DichiarazioniFormula 1Mercato Piloti F1

Haas-Mazepin, accordo di due anni vicinissimo

Il pilota russo sembra prossimo a essere il nuovo pilota del team statunitense a partire dal 2021. Nel frattempo attende il rilascio della Superlicenza FIA

Nikita Mazepin pilota russo, sembra essere a un passo dall’esordio in Formula 1, come pilota Haas. Prima però deve ottenere la Superlicenza FIA

In questi ultimi mesi, il mercato piloti per il 2021 è in pieno fermento. Dopo quattro stagioni disputate con la coppia Grosjean-Magnussen, la Haas è a lavoro per formare la nuova coppia di piloti per la prossima stagione. Ancora non si sa nulla, ma nelle ultime ore si fa sempre più certo l’arrivo di Nikita Mazepin, attualmente impegnato in Formula 2.

Secondo le informazioni raccolte da Motorsport.com, i primi contatti tra il giovane pilota russo e Gene Haas, proprietario del team Haas ci sono stati nei primi giorni di ottobre e ormai siamo prossimi alla firma del contratto da parte di Mazepin che lo legherà al team per le prossime due stagioni, e in sostituzione di Romain Grosjean o di Kevin Magnussen.

Per Nikita Mazepin pilota dell’Hitech team, vincitore della Feature Race in Formula 2 al Mugello lo scorso mese, a quattro gare dal termine della stagione (appuntamento in Bahrain), il prossimo passo è quello di ottenere la Superlicenza FIA per poter correre in Formula 1, e quindi dovrà classificarsi tra i primi sette nel campionato.

Il 21enne occupa attualmente la quinta posizione della classifica, guidata da Mick Schumacher, con un gap di sette punti che lo separano dal terzo classificato Yuki Tsunoda.

IL PILOTA RUSSO IN HAAS, PEREZ IN WILLIAMS?

Sempre secondo Motorsport.com, uno dei candidati per la seconda monoposto Haas sarebbe Mick Schumacher. Allo stesso tempo, il pilota della Ferrari Driver Academy sembra essere più vicino a occupare un sedile in Alfa Romeo, accanto a Kimi Raikkonen.

Il collegamento tra Schumacher Jr. e Haas è emerso in queste ultime ore, in seguito alle ultime mosse di Sergio Perez. Il pilota messicano che a fine stagione lascerà la Racing Point, inizialmente aveva indicato il team statunitense come opzione numero 1, per poi puntare alla Williams (con il rischio per George Russell di trovarsi incredibilmente appiedato).

“Tutto farebbe pensare che le trattative tra Haas e Mazepin sia di fatto concluso, ma per l’annuncio dovremmo prima aspettare l’ufficializzazione del rilascio della Superlicenza al pilota russo”.

“Mazepin, potrebbe ricevere l’ambito okay dalla FIA senza attendere l’esito della stagione cadetta (l’ultima tappa è prevista per il 6 dicembre in Bahrain), dato che la Federazione Internazionale ha cambiato i criteri per l’assegnazione della Superlicenza nell’ultimo Consiglio Mondiale,” così il commento di Roberto Chinchero, giornalista di Motorsport.com.

CHE FINE FARA’ GEORGE RUSSELL?

Per quanto riguarda George Russell, secondo Roberto Chinchero, potrebbe essere scaricato dalla Williams per far posto a Sergio Perez, in quanto il contratto del pilota britannico per il prossimo anno, è stato firmato prima del cambio di proprietà, avvenuto lo scorso agosto.

Attualmente Russell sta affrontando la sua seconda stagione su tre in Formula 1 e con il team di Grove, in prestito dalla Mercedes, con la quale è legato essendo parte del loro programma per giovani piloti e tuttora rimane candidato per un sedile al posto di Lewis Hamilton o di Valtteri Bottas.

Giorgia Meneghetti

Mi chiamo Giorgia, nata nel 1986, e residente a Fermo nelle Marche. Diplomata in Perito del Turismo, e con ottime conoscenze di lingue straniere: Inglese, Francese, Spagnolo. La Formula 1 è una delle mie più grandi passioni, che seguo dal 1998. Grazie ai suoi protagonisti, piloti, monoposto, team ne sono rimasta talmente stregata, tanto da spingermi a scrivere, raccontarla e viverla attivamente, sognando e sperando di poter un giorno incontrarli, e diventarne parte, e magari in un lavoro.

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.