DichiarazioniFormula 1Gran Premio Australia

Il GP d’Australia inaugurerà la stagione di Formula 1 nel 2021

Gli organizzatori non vogliono rinvii e sperano che la gara di Melbourne possa disputarsi a marzo come tradizione

Stando alle ultime indiscrezioni il GP d’Australia dovrebbe tornare ad essere la tappa di apertura del calendario di Formula 1 nel 2021

All’interno della programmazione provvisoria, diffusa qualche giorno fa dalla stampa belga, il GP d’Australia sembra essere previsto per il 24 di ottobre come diciottesimo round della stagione. Ma il promotore dell’evento assicura che il circus della Formula 1 tornerà ad Albert Park ben prima programmando la gara nel periodo abituale. Sull’argomento si è espresso anche Andrew Westacott, amministratore delegato dell’Australian Grand Prix Corporation: “Per la Formula 1 Melbourne sarà nel suo tradizionale slot di apertura“.

A Nine Network Westacott ha spiegato che: “L’evento sarà sinonimo di un recupero sportivo generale nello stato del Victoria“. A seguito di un 2020 complicato e malgrado la situazione legata al Coronavirus sia ancora molto incerta, si vuole evitare qualsiasi tipo di rinvio.  L’intenzione di far disputare il Gran Premio a marzo è davvero forte. Il calendario del 2021 dovrà però tener ancora conto con tutta probabilità del rigido protocollo impiegato dalla Formula 1 fin dall’inizio della stagione 2020, proprio a causa di una pandemia mondiale di cui attualmente non si vede la fine.

EVITARE LE VICENDE DI MELBOURNE 2020

Per la federazione australiana poter disputare il Gran Premio inaugurale della prossima stagione a Melbourne significherebbe molto. Soprattutto a seguito di ciò che era successo a marzo di quest’anno quando la positività al COVID-19 di diversi membri del team McLaren portò all’annullamento dell’evento (ma solo dopo diverse ore di consultazioni). In quel momento l’intero contesto era stata sottovalutato sia dagli organizzatori che da Liberty Media; e proprio per questo motivo ora sarebbe davvero importante poter aver l’occasione di riscattarsi.

Il fatto che il GP d’Australia possa tornare ad aprire il campionato di Formula 1 da’ speranza per un ritorno alla normalità (seppur minima). Anche solo tornare a concepire un calendario mondiale è un qualcosa di davvero rilevante, poco importa se saranno 22 le tappe come programmato originariamente. Ciò che davvero conta è tornare il prima possibilità ad una quotidianità che possa non essere più considerata straordinaria.

Silvia Quaresima

Il mio amore per la Formula 1 é sempre stato lì con me, fin da quando ho ricordo delle vittorie di Michael in rosso. Ma con il tempo è cresciuto così tanto che ora c’è voglia di esserne parte e di raccontarla.

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.