DichiarazioniFormula 1

La Formula 1 promuove un’iniziativa benefica

Il Circus mette in vendita sul proprio store online set di mascherine per proteggersi dal Covid-19. I fondi raccolti saranno devoluti in beneficenza

La Formula 1 ha creato un set di mascherine con tre diversi design per proteggersi dal Covid-19. Questa è un’iniziativa benefica e tutti i fondi raccolti dalla vendita di tale set andranno perciò in beneficenza

Mascherine per i fan della Formula 1? Esistono già. Liberty Media ha creato un set con tre diversi design per adulti, che sono in vendita sul proprio store online ufficiale. Con 19 euro i fan del Circus potranno proteggersi con stile dal Covid-19 e anche dare un aiuto concreto, poiché tutto il denaro raccolto da questa vendita andrà a un ente di beneficenza scelto dalla Classe Regine del Motorsport. La Formula 1 presenta tre design a riguardo, che è possibile acquistare —> qui.

Il primo è in nero, con un logo arcobaleno sulla sinistra a sostegno della diversità e lo speciale logo del 70° anniversario del Circus sulla destra.  Anche il secondo design è in nero con il logo del 70° anniversario, che appare in un formato più grande e posizionato a destra. In questo secondo modello però è in formato verticale anziché orizzontale. Infine, vi è anche lo stesso modello del primo, ma di colore bianco, anziché nero.

MOSTRARE IL SUPPORTO PER IL CIRCUS PROTEGGENDOSI CON STILE

Proteggiti con stile ovunque tu vada, con questo set di tre mascherine per adulti, con il marchio della Formula 1 nei suoi tre design unici. Sono perfetti per mostrare il tuo supporto ovunque tu sia e qualunque cosa tu stia facendo. Tutti i proventi raccolti dalla vendita di queste mascherine andranno a un’organizzazione benefica, scelta dalla Formula 1 stessa”, così si può leggere nella descrizione del prodotto.

L’Organizzazione Mondiale della Sanità raccomanda l’uso delle mascherine a tutte le persone che non riescono a mantenere la distanza di due metri con gli altri, nei luoghi dove la trasmissione del Covid-19 è largamente diffusa, come nei trasporti pubblici, negozi o spazi chiusi con molte persone.

Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Utilizziamo servizi di terze parti per analizzare il traffico sul nostro sito e restare in contatto con i nostri visitatori. Vengono quindi trattati dati di navigazione, indirizzi IP anonimizzati e altri dati simili per mezzo di cookie, come indicato nelle nostre policy. Accettando l’uso dei cookie ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.