DichiarazioniFormula 1

Hamilton: “Ho sempre avuto un obiettivo ben chiaro”

Il britannico campione del mondo uscente di Formula 1 parla del suo successo e della stabilità creatasi del suo team

Lewis Hamilton, l’inglese dei record, afferma che la sua carriera è sempre stata caratterizzata da un’incredibile forza psicologica

 

Nuova stagione, stessi campioni, Hamilton si mostra ancora molto determinato a portare avanti la sua carriera con successo. Nonostante la supremazia del pacchetto Hamilton / Mercedes, gli esperti prevedono una stagione impegnativa per il 35enne, che credono avrà letteralmente un branco di lupi affamati che cercano di inseguirlo. Ma il campione non si fa intimidire: “Ho avuto un obiettivo in testa dal giorno in cui ho vinto il mio primo campionato quando avevo 10 anni, quindi non è una novità per me”. 

Ero l’unico pilota nero lì, e in genere sono sempre stato in testa ai campionati, quindi non è diverso da nessuno degli altri 27 anni di guida, mi sento abbastanza a mio agio in quello spazio. È anche positivo quando le persone ti prendono di mira e cercano di batterti perché vuoi che tutti portino le loro strategie migliori” – ha affermato. 

“CREDEVO CHE AVREMMO VINTO,  A  UN CERTO PUNTO”, E’ QUANTO AFFERMA L’INGLESE

 

Hamilton parla anche del suo rapporto con il team Mercedes: “Quando mi sono unito a questa squadra, credevo che avremmo vinto ad un certo punto. Pensavo che avremmo vinto tanto quanto noi? Assolutamente no. Ma non credo sia una coincidenza che abbiamo vinto così tanto. Perché l’intera organizzazione, l’intero team, assolutamente ogni individuo è molto concentrato”. 

E vedendo la nostra coerenza nel corso degli anni, non è facile. Deriva tutta da un ottimo lavoro e molta comunicazione. Siamo molto critici con noi stessi, tutti sono molto aperti, non stiamo calpestando gusci d’uovo intorno a nessuno. E’ la squadra perfetta”, afferma Hamilton, sempre più convinto del sodalizio vincente con la scuderia tedesca. 

Oltre alla supremazia sul campo, il pluri-campione del mondo dimostra una supremazia soprattutto a livello mentale. Supremazia che si rivela fondamentale nelle situazioni cui è coinvolto. Freddezza, lucidità e riflessi immediati sono diventati per lui una forza, una caratteristica che poche persone riescono a gestire. Chissà se la stagione 2020 darà sorprese, e se si affermerà un nuovo campione, dato che le nuove generazioni si dimostrano essere molto preparate e mentalmente davvero forti. 

Federica Coglio

Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button