Formula 1Gran Premio Ungheria

GP Ungheria, ordine d’arrivo

Lewis Hamilton eguaglia le otto vittorie di Michael Schumacher sul circuito dell’Hungaroring, Stroll porta la Racing Point ai piedi del podio

Lewis Hamilton domina il GP di Ungheria e ritrova la testa del campionato; Stroll ottiene il suo miglior risultato in Racing Point

Lewis Hamilton vince per l’ottava volta sul toboga ungherese dell’Hungaroring e si porta in testa al Mondiale dopo il GP di Ungheria. Seconda posizione per un Max Verstappen fortunato a prendere parte alla gara dopo aver danneggiato la sospensione nel giro di allineamento. Delusione per Valtteri Bottas che paga una pessima partenza e termina terzo, perdendo la leadership assoluta.

Lance Stroll con il quarto posto ottiene il suo miglior risultato con il team di Silverstone. La Racing Point esce al weekend ungherese forse non totalmente soddisfatta dopo la qualifica di ieri, ma comunque con un importante bottino di punti che gli permette di agganciare la McLaren al terzo posto. Quinta posizione per Albon, con Red Bull che riesce a sopravanzare la McLaren e inserirsi come prima inseguitrice del team Mercedes.

Finiscono doppiate entrambe le Ferrari che conquistano punti con il solo Sebastian Vettel, sesto. Grosse difficoltà per Charles Leclerc che si deve accontentare dell’undicesima posizione finale. Quattro punti per il team Renault, arrivata in ottava posizione con Daniel Ricciardo. Primi punti dell’anno per la Haas che, indovinando la strategia, conclude in nona grazie a Kevin Magnussen. Un solo punto per la McLaren con il decimo posto di Carlos Sainz.

Fuori dalla zona punti, oltre alla Ferrari di Charles Leclerc, in dodicesima posizione l’Alpha Tauri di Daniil Kvyat, ritirato invece il compagno di team Pierre Gasly. Tredicesimo Norris, seguito dalla seconda Haas di Romain Grosjean. Le Alfa Romeo, con Raikkonen e Giovinazzi, e le due Williams chiudono la classifica.

Credits: Formula 1 social media

Pubblicità

Samuele Fassino

Mi chiamo Samuele, ho 19 anni. Sono un grande appassionato di motori, specie di Formula 1 nella quale spero di lavorare un giorno. Oltre ai motori le mie passioni si estendono al calcio ed alla filosofia anche se, più in generale, mi piace tenermi informato su qualsiasi tema. Sono molto determinato e cerco sempre ottenere il massimo da ogni situazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button