Formula 1Gran Premio Ungheria

GP Ungheria: ecco la griglia di partenza

Mercedes schiacciasassi all’Hungaroring, Ferrari non tanto lontana da come ci si aspettava. Male le Red Bull

Hamilton colpisce ancora e si aggiudica la sua novantesima Pole position in carriera con un tempo pazzesco. Eguagliato Michael Schumacher per il record di pole sul circuito ungherese

Qualifiche letteralmente dominate dalle Frecce d’Argento, che si confermano ancora una volta la squadra da battere. Mercedes occupa quindi la prima fila della griglia di partenza. Lewis Hamilton conquista la Pole position numero 90 segnando il tempo record della pista (1.13.447). Segue a breve distanza Valtteri  Bottas, a solo un decimo dall’inglese.

Seconda fila tutta Racing Point, che si stanno dimostrando la vera sorpresa di questo mondiale 2020, con Stroll e  Perez rispettivamente in terza e quarta posizione. Appena dietro le due Ferrari, con Vettel quinto e Leclerc in sesta posizione. Male le due Red Bull con un deludente Max Verstappen che si aggiudica solamente la settima casella. Albon addirittura fuori dalla top ten. Domani la gara in diretta su Sky Sport F1 HD alle ore 15.00.

GRIGLIA DI PARTENZA

A seguire la griglia di partenza del GP d’Ungheria, con la Mercedes dominante in prima fila:

PRIMA FILA

1) Lewis Hamilton

2) Valtteri Bottas

SECONDA FILA

3) Lance Stroll

4) Sergio Perez

TERZA FILA

5) Sebastian Vettel

6)  Charles Leclerc

QUARTA FILA

7) Max Verstappen

8) Lando Norris

QUINTA FILA

9) Carlos Sainz

10) Pierre Gasly

SESTA FILA

11) Daniel Ricciardo

12) George Russel

SETTIMA FILA

13) Alexander Albon

14) Esteban Ocon

OTTAVA FILA

15) Nicholas Latifi

16) Kevin Magnussen

NONA FILA

17) Daniil Kvyat

18) Romain Grosjean

DECIMA FILA

19) Antonio Giovinazzi

20) Kimi Raikkonen

STATISTICHE

Si direbbe il Gran Premio dei record quello del circuito ungherese: Hamilton con la conquista della prima posizione ottiene la novantesima Pole position in carriera, traguardo che lo consolida come il miglior Poleman della storia della Formula 1, e allo stesso tempo fa segnare il miglior tempo della storia del circuito. Ma il traguardo più rilevante è stato l’aver raggiunto sua maestà Michael Schumacher, che deteneva il record di pole in questa pista (7). La Mercedes eguaglia invece la Williams come numero di pole sul circuito magiaro, ben 6.

Rosario Busacca

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio