DichiarazioniGran Premio Gran Bretagna

GP Gran Bretagna, Bottas: “Ottime qualifiche fino al Q3”

Il finlandese della Mercedes deve accontentarsi del secondo posto, dopo un Q1 e un Q2 arrembante. Nonostante la delusione spera di ribaltare il risultato in gara

Valtteri Bottas deve accontentarsi del secondo posto nelle qualifiche del GP di Gran Bretagna. Dopo un Q1 e un Q2 arrembanti ha accusato qualche problema nel Q3 

Durante il Q1 e il Q2 Valtteri Bottas è andato veramente forte, ma poi Lewis Hamilton è riuscito comunque a beffarlo nel Q3. Re Lewis ha effettuato una pole position mostruosa, nonostante si sia girato. Il finlandese a riguardo ha affermato: “Sono state delle ottime qualifiche per me fino al Q3. Mi sentivo molto a mio agio nella vettura con entrambi i set di mescole. Fin da subito sono riuscito a fare dei bei giri, quindi ad azzeccare tutto. Invece nel Q3 ho iniziato un po’ a sbandare con il posteriore della monoposto, non so come mai. Lewis ha trovato la quadra meglio di me e questo significa che ha fatto un ottimo lavoro.

 

MERCEDES TROPPO AVANTI RISPETTO AI RIVALI

“Ha meritato la Pole, perciò complimenti a lui. Sono un po’ deluso onestamente, però cercheremo di vedere cosa sia successo” ha aggiunto. Domani si prospetta una gara a due, visto che la Mercedes è troppo avanti rispetto ai rivali. Valtteri Bottas tramite una strategia ad hoc potrebbe invertire l’ordine d’arrivo? “Penso che una bella opportunità ci sarà alla partenza. Fino alla curva 1 c’è un bel tratto di strada. Lewis l’anno scorso è riuscito a vincere partendo dal secondo posto con una strategia diversa, quindi penso che ci siano varie possibilità ancora aperte. Anche chi sta dietro cercherà di rimescolare le carte, quindi vedremo come andrà la gara” ha così concluso Bottas in merito alle qualifiche.

Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button