Formula 1Gran Premio Francia

GP Francia: rimane in calendario o sarà rinviato?

La Francia non crede che dopo Le Mans, il Gran Premio del Paul Ricard sarà rinviato

Il GP di Francia potrebbe essere confermato, nonostante il rinvio della 24 ore di Le Mans, prevista due settimane prima del Gran Premio

La Francia sta affrontando un periodo complicato a causa dell’epidemia di Coronavirus. L’epidemia, infatti, si sta diffondendo rapidamente anche nei territori dei nostri vicini d’oltralpe, causando non pochi problemi. Per garantire la sicurezza e la salute di tutti, sono stati cancellati numerosi eventi: la 24 ore di Le Mans è stata la prima di una lunga fila di rinvii, ma il GP di Francia di Formula 1, per ora, resiste. 

Originariamente previsto per il 28 giugno 2020, il Gran Premio al circuito Paul Ricard, nel sud della Francia, per ora rimane confermato. Il direttore generale del GP di Francia, Eric Boullier, sostiene che il rinvio della 24 ore di Le Mans causa Coronavirus non abbia alcun impatto sul rinvio del GP di Francia di Formula 1. Gran Premio previsto solo due settimane dopo la data della 24 ore. 

LA PRIORITA’ E’ LA SICUREZZA DI TUTTI

È impossibile confrontare il campionato del mondo di Formula 1 con un singolo evento come la 24 Ore di Le Mans, le Olimpiadi, il Campionato europeo o il Roland Garros. La Formula 1 ha 22 eventi durante tutto l’anno con 22 promotori diversi. Stiamo aspettando, poiché la priorità principale è la sicurezza di tutti “, ha detto Boullier durante un’intervista per Auto Hebdo.

Sembra quindi che gli organizzatori del GP di Francia stiano aspettando ulteriori sviluppi. Nel caso in cui fosse rinviato, si presenterebbero due problemi sostanziali: sarebbe difficile trovare una nuova data durante l’estate, poiché la domanda negli hotel nella zona della Costa Azzurra è molto alta in quel momento. Inoltre, in caso di sospensione, ci sarebbero problemi a trasferire l’appuntamento nel calendario. 

Ma per il momento, il GP di Francia rimane confermato alla sua data originale. Auspicabilmente, il fine settimana del 26-28 giugno, quando Paul Ricard ospiterà le auto del Grand Circus. Nella speranza di vedere la stagione di Formula 1 decollare, non ci resta che aspettare ulteriori sviluppi ed aggiornamenti riguardo la situazione di emergenza mondiale. 

Topics
Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close