Formula 1Gran Premio Gran Bretagna

GP di Silverstone: biglietti rimborsati in caso di annullamento

Gli organizzatori della gara hanno fatto sapere che per chi ha già acquistato i ticket ci sarà la possibilità di chiedere un rimborso nel caso in cui il weekend venga cancellato per via del coronavirus

La gara britannica è una di quelle che, fino a ora non sembrano subire gli effetti del coronavirus, anche se gli organizzatori stanno valutando delle soluzioni nel caso in cui anche il weekend inglese venga rimandato.

La Formula 1 è ormai completamente in stato di allerta per via dell’emergenza sanitaria che sta colpendo gran parte delle nazioni coinvolte nel mondiale. Quest’ultimo, il 19 luglio, dovrebbe fare tappa in Gran Bretagna, per il Gran Premio di Silverstone. Per ora sembra che l’appuntamento non sia soggetto a rinvii o cancellazioni, anche se nulla è ancora detto con certezza.

A tal proposito gli organizzatori della gara stanno valutando diverse opzioni in vista di un suo possibile annullamento. Tra queste, quella che più ha fatto piacere agli appassionati è la possibilità di essere rimborsati. È stata infatti valutata l’idea di permettere loro un rimborso completo dei biglietti, in modo da andare incontro a coloro che hanno già organizzato il proprio weekend inglese.

LE PAROLE DI PRINGLE

L’amministratore delegato del circuito di Silverstone, Stuart Pringle, ha dichiarato: “Non possiamo prevedere quale sarà la situazione nei mesi estivi. Possiamo giurare che tutti, qui a Silverstone, stanno cercando di fare il possibile per confermare la Formula 1 e la MotoGP nelle date di Luglio e Agosto. Ma se dovremmo essere costretti a cancellare entrambi, tutti gli appassionati che hanno già acquistato il biglietto potranno richiederne il rimborso”.

Queste sono le parole che Pringle ha rilasciato al Daily Mail, speranzoso però che a luglio la situazione sia tornata lentamente alla normalità. Generalmente, infatti, l’appuntamento di Silverstone è uno dei più attesi della stagione: solo l’anno scorso 351.000 persone erano accorse per seguire la gara.

Di conseguenza, mentre si organizzano Gran Premi Virtuali, a Silverstone si procede con i piedi di piombo e si considerano tutte le eventualità. Non ci resta quindi che incrociare le dita, sperando che con la collaborazione di tutti questa epidemia si arresti e permetta a tutti ti tornare, lentamente, alla normalità.

Pubblicità

Anna Vialetto

Anna è sinonimo di determinazione, concentrazione e curiosità. Ho sempre studiato e lavorato per rincorrere e realizzare i miei sogni, con l'obiettivo di concretizzarli in quella che è la mia più grande passione: l'automotive. La Formula 1 per me è parte integrante della mia personalità: il rombo dei motori, i sorpassi all’ultimo centimetro, la velocità delle monoposto. Ma soprattutto, tutto il mondo che sta dietro allo spettacolo in pista: l'organizzazione, la comunicazione, il marketing, l'energia...la stessa che, fin da quand'ero bambina, mi ha portata a coltivare questo grande amore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button