Formula 1Gran Premio Emilia Romagna

GP Emilia Romagna, l’ordine di arrivo della gara

Davanti i soliti Hamilton e Bottas, chiude il podio uno strepitoso Daniel Ricciardo che riporta per la seconda volta in stagione la Renault sul podio

Ad Imola gli ultimi giri mettono in subbuglio una gara fino a quel momento abbastanza tranquilla. Vince Lewis Hamilton, dietro Bottas e Ricciardo

Il GP dell’Emilia Romagna si conclude con il nono successo stagionale di Hamilton. Secondo invece Valtteri Bottas. Partito dalla pole il finlandese paga nel secondo stint un passo non all’altezza di quello del compagno di squadra. La doppietta delle frecce d’argento permette a Mercedes di conquistare il settimo campionato costruttori consecutivo stabilendo così un nuovo record. A sorpresa nell’ordine di arrivo non rientra Max Verstappen, al giro 51 infatti l’olandese è costretto al ritiro dopo l’esplosione della sua posteriore destra a seguito di un contatto con un detrito.

Terzo Daniel Ricciardo. L’australiano conquista il podio per la seconda volta dopo il Nürburgring, a dimostrazione di una Renault sempre più performante. In casa AlphaTauri è Kvyat a fare gli onori di casa piazzandosi alla fine in quarta posizione, mentre Gasly è costretto al ritiro all’ottavo giro. Anche per Racing Point la gara ha avuto due facce: un ottimo Perez arriva sesto, Stroll invece solo tredicesimo a causa di un contatto al primo giro che lo obbliga a sostituire l’ala anteriore. Chiudono la top ten Sainz (7°), Norris (8°), Raikkonen (9°) e Giovinazzi (10°).

La gara delle due monoposto Ferrari va approfondita maggiormente. Charles Leclerc ha avuto una domenica relativamente tranquilla ed il raggiungimento della quinta piazza è sinonimo di tutto ciò. Va posta invece più attenzione sulla gara di Sebastian Vettel. Il tedesco soprattutto nel primo stint si è mostrato molto confidente sia con la macchina che con la pista, ma un disastroso pit stop (di ben 10 secondi) annulla il lavoro dei precedenti quaranta giri. Alla fine il numero 5 della Ferrari conclude in dodicesima posizione.

ORDINE DI ARRIVO DEL GP DELL’EMILIA ROMAGNA

  1. Lewis Hamilton
  2. Valtteri Bottas
  3. Daniel Ricciardo
  4. Daniil Kvyat
  5. Charles Leclerc
  6. Sergio Perez
  7. Carlos Sainz
  8. Lando Norris
  9. Kimi Raikkonen
  10. Antonio Giovinazzi
  11. Nicholas Latifi
  12. Sebastian Vettel
  13. Lance Stroll
  14. Romain Grosjean
  15. Alexander Albon

RITIRATI: George Russell, Max Verstappen, Kevin Magnussen, Esteban Ocon, Pierre Gasly.

 

 

Silvia Quaresima

Il mio amore per la Formula 1 é sempre stato lì con me, fin da quando ho ricordo delle vittorie di Michael in rosso. Ma con il tempo è cresciuto così tanto che ora c’è voglia di esserne parte e di raccontarla.

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.