Formula 1Gran Premio Belgio

GP Belgio, Russell: “Siamo stati premiati, lo meritiamo”

Il pilota della Williams conquista il suo primo podio in carriera e metà dei punti previsti per il secondo posto

In Belgio George Russell conquista il primo podio di carriera, sottolineandone l’importanza per lui e per la sua scuderia

Dopo quasi quattro ore di attesa, la gara sul circuito di Spa termina nelle stesse posizioni della partenza, avvenuta dietro Safety Car. E così, il secondo gradino del podio del Gran Premio del Belgio è ottenuto da George Russell, dopo la straordinaria qualifica di ieri pomeriggio. Il suo primo piazzamento in top 3 della carriera. E con la metà dei punti assegnati, il pilota inglese si porta avanti di nove lunghezze nella classifica mondiale. “Siamo stati premiati per delle grandi qualifiche.“, ammette durante la cerimonia del podio “Oggi è andata così“.

Innanzitutto voglio dire che mi dispiace tanto per tutti i fan, che ci hanno dato un sostegno incredibile. Sono stati qui per tutto il giorno. Siamo tutti sulla stessa barca. Non siamo riusciti a disputare questa gara, ma da parte mia e dalla parte del team è un risultato fantastico“. Grazie ai nove punti conquistati da Russell in Belgio, e al punto ottenuto da Latifi per la sua nona posizione, la Williams infatti arriva a quota 20 punti. Un bottino incredibile, che permette al team di Wantage di ottenere un grande vantaggio sulle rivali Alfa Romeo e Haas.

Un secondo posto che vale quanto una vittoria, sia per la scuderia inglese che per il loro pilota. Pieno di gioia, infatti, Russell ammette che non mancheranno i festeggiamenti tanto meritati: “Oggi è stato importante, tutto il team lo merita perché abbiamo fatto tantissimo lavoro negli ultimi due anni. Non c’era nulla di evidente che lo dimostrasse fino a ieri, ma ce l’abbiamo fatta. E oggi abbiamo un podio. Sicuramente ci sarà da festeggiare“.

Alessia Verde

Di Napoli, classe 2002. Sono appassionata di letteratura e di teatro, e studio per poter specializzarmi in questi due campi. Con la Formula 1 e i motori è stato amore a prima vista. Tifosa della Rossa nonostante tutto, la Formula 1 è tra le cose che più mi emozionano al mondo. Ma ciò che mi emoziona di più è potervela raccontare.

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.