Formula 1Gran Premio CinaGran Premio Vietnam

Formula 1, Shanghai apre le porte al doppio weekend di gara

Il circuito cinese sembra essere in trattativa con Liberty Media per ospitare due GP, opzione considerata solo nel caso in cui la tappa in Vietnam venga annullata

Con la cancellazione di alcune delle tappe fondamentali del mondiale, alcuni promotori sono in lizza per recuperare le mete che questo 2020 non potranno ospitare i Gran Premi

L’emergenza sanitaria dovuta al coronavirus ha gettato letteralmente nel caos il mondo della Formula 1. Alcune delle mete principali che, da diverso tempo, ospitano tra i GP più emozionanti, quest’anno non apriranno le porte al Circus. Proprio per questo,  tra gli altri, anche la Cina si è proposta per ospitare due weekend di gara.

Dopo la cancellazione della gara di Suzuka, l’altra tappa asiatica non ha perso l’occasione di rimettersi in gioco. In realtà, l’alternativa proposta dalla Formula 1 sarebbe di sostituire Suzuka con una tappa in Vietnam, anche se ancora nulla è stato confermato. Proprio per questo, l’altra opzione sarebbe ricaduta proprio su Shanghai.

CINA: DALLA PANDEMIA ALLA RIPARTENZA CON LA FORMULA 1?

La priorità della Formula 1 sarebbe quella di poter correre sia in Vietnam che in Cina. Il fascino del circuito nuovo, urbano e sicuramente ricco di sorprese andrebbe infatti ad arricchire lo spettacolo di questa stagione controversa. Tuttavia, data la complessità di gestire questo nuovo calendario, le trattative sono ancora aperte.

Stiamo lavorando con i promotori del GP di Cina per ricollocare una gara di quest’anno e queste conversazioni continueranno ancora un po’”. Queste sono le parole espresse dal promotore dell’evento di Shanghai, in stretto contatto con Liberty Media per regalare una tappa in più alla Cina. Come detto, niente è ancora stato deciso e l’opzione della doppia gara sul tracciato di Shanghai verrà valutata solo nel caso in cui il Vietnam non si renda disponibile.

Sembra quindi che, a 15 giorni dall’inizio del mondiale, la seconda parte del calendario sia ancora distante dall’essere definita. Liberty Media ha assicurato di voler annunciare il tutto prima del GP d’Austria, anche se la complessità della cosa è abbastanza evidente e a noi non resta che aspettare pazientemente di sapere cosa altro ci riserverà questo 2020.

Pubblicità

Anna Vialetto

Anna è sinonimo di determinazione, concentrazione e curiosità. Ho sempre studiato e lavorato per rincorrere e realizzare i miei sogni, con l'obiettivo di concretizzarli in quella che è la mia più grande passione: l'automotive. La Formula 1 per me è parte integrante della mia personalità: il rombo dei motori, i sorpassi all’ultimo centimetro, la velocità delle monoposto. Ma soprattutto, tutto il mondo che sta dietro allo spettacolo in pista: l'organizzazione, la comunicazione, il marketing, l'energia...la stessa che, fin da quand'ero bambina, mi ha portata a coltivare questo grande amore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button