DichiarazioniFormula 1

Domenicali: “La F1 ha bisogno di una Ferrari competitiva”

Il nuovo presidente del Circus spera che la Ferrari possa colmare il gap con Mercedes già dal 2021

In passato Stefano Domenicali è stato Team Principal della Scuderia Ferrari dal 2008 al 2014

Stefano Domenicali, ex team principal della Ferrari e nuovo CEO della Formula 1, ha rilasciato un’intervista ai microfoni di Sky Sport in vista della prossima stagione. Il capo del Circus si aspetta che la Ferrari possa subito tornare competitiva, lanciando il proprio guanto di sfida alla Mercedes. Ma tra i temi toccati da Domenicali c’è stato anche la spinosa questione relativa al rinnovo del contratto di Lewis Hamilton.

Tutti abbiamo bisogno di una Ferrari competitiva. Se lo augurano i tifosi, ma anche gli avversari, perchè il nostro obiettivo è quello di avere uno show attraente per tutti quanti. Sono convinto che, anche se i regolamenti saranno stabili, le cose miglioreranno. I tecnici hanno avuto modo di lavorare sulla power unit e nella prossima stagione mi aspetto quindi una Ferrari in grado di tornare in lotta per la vittoria“, ha dichiarato Domenicali, mostrandosi ottimista sulla possibile ripresa del Cavallino Rampante.

Sul rinnovo di Lewis, non sta a me dire se firmerà o no. Ma davanti a lui ha una grande opportunità, quella di vincere l’ottavo mondiale e diventare così il pilota più vincente di tutti i tempi. Spero che possa essere annunciato in fretta, perchè è un grande protagonista del nostro mondo, ed esercita una grande importanza al di là della semplice dimensione sportiva“, ha detto sul campione del mondo in carica, non sbilanciandosi sulle sue vicende contrattuali.

Domenicali ha quindi concluso l’intervista parlando del calendario, messo duramente alla prova dall’emergenza sanitaria. “La pandemia ci ha messo in una condizione di grande difficoltà. La nostra priorità è ovviamente quella di far partire il campionato e di portarlo a termine. Lo scorso anno abbiamo dato una grande dimostrazione, riuscendo ad organizzare la stagione in condizioni veramente proibitive. Al di là delle restrizioni dei singoli paesi e dello slittamento della gara inaugurale in Australia anche nel 2021 riusciremo a disputare tutti i GP.”

Danilo Tabbone

Mi chiamo Danilo, ho 20 anni, vengo dalla Sicilia e studio all'Università di Palermo. La Formula 1 è la mia più grande passione, la seguo da quando ero bambino, e le emozioni che mi suscita sono parte integrante della mia personalità. Dal 2020 scrivo per F1world.

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.