DichiarazioniFormula 1

Davidson: “Quest’anno Hamilton è deciso a distruggere Verstappen”

L’ex pilota parla della stagione 2022 e rivela che secondo la sua opinione non c’è nulla che Lewis voglia di più che distruggere l’attuale campione del mondo

Anthony Davidson ha le idee chiare su questo mondiale 2022: Hamilton è deciso più che mai a distruggere il suo rivale Verstappen

Dopo un silenzio durato diversi mesi in seguito alla sconfitta all’ultimo round al GP di Abu Dhabi, Hamilton è tornato con dichiarazioni che allertano. Il pilota britannico ha asserito che verso la fine della stagione 2021 si è trovato più in forma che mai ed è pronto ad un nuovo mondiale. Secondo Anthony Davidson queste sono dichiarazioni che non bisogna prendere alla leggera, segno che Hamilton vuole distruggere il suo rivale Verstappen.

“Quando Lewis Hamilton se ne esce con una frase del genere, devi prendere nota“, ha detto Davidson. “Di sicuro è entusiasta di vincere questo mondiale [l’ottavo, ndr] una volta per tutte e penso che sarà difficile da battere. Sta sicuramente entrando in questa stagione con una mentalità molto determinata“. E continua: “Si sente assolutamente derubato di quello che è successo l’anno scorso ad Abu Dhabi, vuole uscire con una macchina dominante e non vuole nemmeno vedere Max in pista, ne sono sicuro”.

CHANDHOK E HILL DELLA STESSA OPINIONE

Il collega di Davidson, Karun Chandhok, è d’accordo e dice che la risposta di Hamilton al Gran Premio di Abu Dhabi sarebbe stata solo una delle tante. Chandhok ha osservato: “Una delle due cose stava per accadere, o Lewis stava per lasciare lo sport, o assisteremo a battaglie serie. Sospetto che abbiamo la seconda”. Tuttavia anche Damon Hill è della stessa opinione degli altri due colleghi. Secondo lui Hamilton da questa stagione ne uscirà campione: “Credo che Lewis sappia con cosa ha a che fare con Max. Penso che Max abbia dimostrato di essere un hardcore, senza compromessi come pilota e concorrente, e Lewis ha dimostrato l’anno scorso che è disposto a mostrare il suo lato duro a lui, troppo.”

 

 

Maria Sole Caporro

Sono Maria Sole, romana e romanista, laureata in lingue e letterature. Sono da sempre appassionata di motori da quando fin dalla tenera età non potevo andare al mare la domenica perché i miei genitori dovevano vedere il GP. Cresciuta a pane e formula 1 con contorno di letteratura, sono qui per coniugare la mia voglia ed esigenza di scrivere e la passione per le monoposto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.