DichiarazioniFormula 1

Briatore: “Alonso è pronto per tornare in Formula 1”

Secondo l’italiano, l’asturiano è motivato più che mai per approdare nuovamente nel Circus. Inoltre afferma che per Vettel non ci sia posto in Mercedes

Flavio Briatore, l’uomo con cui Fernando Alonso è stato proclamato due volte Campione del Mondo di Formula 1, pensa che lo spagnolo sia pronto per tornare nel Circus

L’annuncio che il sodalizio tra Sebastian Vettel e Ferrari non continuerà nel 2021 ha stravolto il Mercato Piloti. Con Carlos Sainz che approderà nel team di Maranello e Daniel Ricciardo in McLaren, in Renault vi è un posto libero. Fernando Alonso sembra essere il perfetto designato a occuparlo. Un nostalgico Flavio Briatore, che è stato il capo del pilota spagnolo nel 2005 e nel 2006, ha ricordato in questi giorni i trionfi raggiunti insieme ed è convinto che Fernando sia pronto a ritornare.

“Fernando è motivato, il tempo trascorso lontano dalla Formula 1 gli ha fatto senz’altro bene. Lo vedo più sereno ed è pronto a tornare, ha così affermato Briatore, nelle dichiarazioni rilasciate per il quotidiano italiano La Gazzetta dello Sport. Il fatto che qualcuno come lui, così vicino a Fernando, rilasci dichiarazioni del genere, fa credere ancor di più al ritorno dell’asturiano nella Classe Regina del Motorsport.

VETTEL NON APPRODERA’ IN MERCEDES SECONDO BRIATORE

Ma vi è un’altra incognita inerente al futuro di Sebastian Vettel. Potrebbe esserci la possibilità che il tedesco stia prendendo in considerazione il ritiro. Briatore è sorpreso dal fatto che Ferrari e Vettel abbiano scelto di dividere le loro strade. Inoltre non crede che in Mercedes stiano valutando di offrirgli un contratto come sostituto di Valtteri Bottas. Perciò ha dichiarato: “Non lo so. Sono rimasto un po’ sorpreso dai tempi della decisione della Ferrari, perché si deve ancora disputare la stagione inerente al 2020 e stiamo già parlando del 2021″.

“Non credo che Vettel approderà in Mercedes. Hanno Hamilton, che è fantastico con Bottas, avrebbe quindi senso cambiare line up? Per Vettel la situazione è complicata, perché la Mercedes non gli lascerà spazio ora che tutto sta andando così bene per loro”,  ha proseguito. D’altra parte, l’ex capo della Renault crede anche che sia troppo presto per sapere se Vettel sarà un avversario per Alonso nella corsa per ottenere il posto nel team di Enstone.

“E’ ancora presto, vedremo come si evolverà il tutto” ha dichiarato a riguardo. Prima di risolvere tutte queste incognite, Flavio Briatore ritiene che la priorità sia disputare questa stagione. “Non dimentichiamo che c’è ancora un campionato da giocare, almeno si spera di poterlo disputare. I medici hanno imparato a conoscere il virus e, anche in caso di contagio, dovremmo continuare comunque”, ha così concluso.

Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button