Curiosità dalla F1Formula 1

Audi e Porsche in Formula 1 dettano le prime condizioni

Sarebbe tre i requisiti “imprescindibili” imposti dal Gruppo Volkswagen per la buona riuscita dell’operazione

È di appena una settimana fa l’annuncio dell’ingresso in Formula 1 di Audi e Porsche e già si parla di prime richieste fatte a LM sigillare l’accordo

Secondo alcune indiscrezioni Liberty Media avrebbe preso contatti coi promotori del tracciato di Hockenheim e del Nurburgring per capire quali possibilità ci siano per il ritorno in Formula 1 del GP di Germania.
La sua reintroduzione, infatti, sarebbe una delle condizioni che il Gruppo Volkswagen ha posto ai proprietari della massima formula automobilistica. L’obiettivo è chiaro: fare in modo che arrivasse l’ok definitivo all’ingresso di Audi e Porsche in Formula 1.

Quella di avere una gara in Germania non sarebbe stata l’unica condizione mossa dai responsabili del gruppo Volkswagen. I requisiti per sigillare l’ingresso nel Circus di Audi e Porsche sarebbero tre e sarebbero stati circoscritti come “imprescindibili” per la buona riuscita dell’operazione.

Richieste da Audi e Porsche

Oltre all’abolizione della MGU-H, l’elemento più critico all’interno delle unità di potenza che all’effettivo sparirà a termine 2025, la presenza in griglia di almeno un pilota tedesco e infine il ritorno in calendario di un Gran Premio in Germania.

Se la prima richiesta è già stata accordata anche la seconda può ritenersi messa in tascoccia con Mick Schumacher in griglia, anche se dal 2026 il costruttore tedesco spererebbe in un numero superiore di alternative.
Ma in tutto ciò è il GP di Germania a tenere banco. Il ritorno di una gara a Hockenheim o al Nurburgring sembra d’obbligo.

Proprio a tal riguardo, Stefano Domenicali lo sa benissimo e sembra determinato a fare di tutto per riportare la Germania in calendario: “Dobbiamo vedere cosa possiamo fare per trovare la giusta collocazione nel campionato, non importa dove“, ha spiegato il CEO della Formula 1.

Per anni si è cercato di far rientrare il GP di Germania nel Mondiale. E per anni l’operazione non è stata fattibile più per motivi finanziari che per altro. Non sarà facile nemmeno questa volta ma con l’aiuto del Gruppo Volkswagen è possibile che qualcosa si muova nel backstage. È possibile che entro la fine dell’estate avremo novità in merito che potrebbero riguardare l’alternanza di alcune gare.

Eleonora Ottonello

Mi chiamo Eleonora e sono di Genova. Scrivo per passione, nella vita di tutti i giorni sono un'educatrice cinofila. Non ho paura di dire (forse è meglio dire scrivere) quello che penso. Per me la sincerità e la franchezza sono alla base di ogni rapporto umano. Sono pignola e puntigliosa ma disordinata e pasticciona allo stesso tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button