DichiarazioniFormula 1Mercato Piloti F1

Vettel potrebbe dire addio alla Ferrari prima del 2021

Con il malcontento che continua a crescere molti si chiedono se il tedesco voglia abbandonare prematuramente la Rossa di Maranello

Dopo gli ultimi avvenimenti del GP 70 secondo alcuni l’addio di Vettel alla Ferrari potrebbe arrivare prima della fine della stagione 2020

Non è iniziata bene la stagione 2020 per gli uomini di Maranello e le cose sembrano destinate ad andare ancora peggio. Uno dei punti di domanda più grandi che aleggiano sulle teste degli addetti ai lavori e dei tifosi è quello riguardante il pilota tedesco del Cavallino Rampante. Sebastian Vettel dirà addio alla Ferrari al termine della stagione corrente, ma il malumore costante e l’insoddisfazione potrebbero far sì che il quattro volte campione del mondo decida di dire addio alla Rossa anzitempo. Più volte il pilota di Heppenheim è stato critico nei confronti della SF1000 e gli accadimenti del GP 70 potrebbero segnare un punto di svolta nel rapporto con il muretto. Vettel si è trovato arretrato rispetto al compagno di squadra a causa di un errore in partenza e una dubbia strategia gli avrebbe precluso l’accesso alla zona punti.

Tutta la frustrazione dell’ex-pilota Red Bull si è palesata in un critico team radio prima e nel silenzio radio post-gara poi. Secondo l’ex-pilota Renault Jolyon Palmer questi sarebbero i segni premonitori di una partenza anticipata. “Non so se riuscirà a vedere la fine della stagione con la Ferrari” – ha dichiarato Palmer ai microfoni del podcast BBC Five Live’s Chequered Flag. “Il rapporto tra le parti sta diventando sempre più tossico giorno dopo giorno, neanche gara dopo gara. Sta anche performando peggio del compagno di squadra Leclerc, che è il golden boy Ferrari. Leclerc è al suo secondo anno con il team e ha già alle spalle un contratto molto lucrativo. Vettel d’altro canto dirà addio alla Ferrari e sta facendo molta difficoltà anche nel finire a punti”.

“Il tedesco crede che ci sia qualcosa di sbagliato nella sua monoposto e ciò si evince dalle conferenze post-gara. Il rapporto con la Ferrari sta diventando sgradevole”. Il futuro del tedesco è lontano da Maranello e al momento nulla è stato annunciato. Mattia Binotto sembra aver lanciato un salvagente in direzione di Vettel, annunciando che nel team sarebbero disposti a cambiare il telaio della sua SF1000. Staremo a vedere se ciò servirà a ricucire almeno temporaneamente i rapporti tra le parti.

Pubblicità

Matteo Tambone

Mi chiamo Matteo, sono uno studente di Laurea Triennale in Fisica presso l'Università Federico II di Napoli. Velista e windsurfer, mi piace considerarmi uno sportivo a tempo pieno. Appassionato di Motorsport in tutte le sue forme, seguo la Formula 1 da sempre ed è uno dei miei argomenti di discussione preferiti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button