Formula 1Mercato Piloti F1

Un pilota non arriverà a fine Mondiale. Piastri al suo posto?

Classe 2001, nato a Melbourne, il pilota australiano ha iniziato a muovere i primi passi nel karting nel 2011

Nicholas Latifi è a rischio. Oscar Piastri, attuale campione in carica della Formula 2, potrebbe occupare il suo sedile già nel 2022, a partire dal GP di Gran Bretagna

L’avventura in Formula 1 di Nicholas Latifi sembra essere arrivata davvero al capolinea. Il canadese, che ha fatto il suo debutto nella massima formula automobilistica nel 2020 al volante della Williams, dalla gara di Silverstone potrebbe essere sostituito da Oscar Piastri.

Secondo quanto riportato dai colleghi di RacingNews365, il pilota australiano è dato per certo in Williams nel 2023 e ci sono grandi possibilità che possa fare il suo debutto in Formula 1 già in occasione di questa stagione. Il team di Grove starebbe valutando l’ipotesi di licenziare Latifi proprio dopo la sua gara di casa, il GP del Canada, che si disputerà sul tracciato di Montreal questo fine settimana.

Il confronto con Albon non lascia scampo

Dopo un 2021 dove Latifi sembrava aver convinto i vertici della Williams, nel 2022 tutto è andato nella direzione opposta per il canadese. Protagonista di numerosi incidenti, non è riuscito a tenere il passo del compagno, Alex Albon. Il pilota thailandese, nonostante nel 2021 non abbia corso da titolare, ma rivestito solamente il ruolo di terzo pilota, quest’anno è già finito in ben due occasioni in zona punti.

Un problema in meno per Alpine e per Otmar Szafnauer, Team Principal della scuderia. Il dirigente statunitense, proprio pochissimi giorni fa, aveva annunciato che la situazione di Piastri avrebbe dovuto risolversi nel mese di luglio. E non a caso, il GP di Gran Bretagna si disputerà proprio il 3 luglio.
Grazie a questa decisione Alpine non dovrà decidere chi tra Piastri e Alonso affiancare a Esteban Ocon nel 2023. Infatti, anche il pilota spagnolo aveva annunciato che la decisione sul suo futuro sarebbe stata presa in estate.

Chi è Oscar Piastri?

Classe 2001, nato a Melbourne, Oscar Piastri iniziò a muovere i primi passi nel karting nel 2011. Vinse varie competizioni di carattere locale e nazionale fino al 2016, quando debuttò in Europa. Conquistò i titoli di Formula Renault Eurocup, Formula 3 e ​​Formula 2, mostrando un certo talento.
Nel 2020 riuscì a entrare nella Renault Sport Academy ma non poté trovare un posto in Formula 1 a causa della mancanza di sedili disponibili.

Il giovane australiano, gestito da Mark Webber, nel 2022 è stato scelto come terzo pilota di Alpine e a breve, potremmo vederlo titolare nella massima formula automobilistica.

Eleonora Ottonello

Mi chiamo Eleonora e sono di Genova. Scrivo per passione, nella vita di tutti i giorni sono un'educatrice cinofila. Non ho paura di dire (forse è meglio dire scrivere) quello che penso. Per me la sincerità e la franchezza sono alla base di ogni rapporto umano. Sono pignola e puntigliosa ma disordinata e pasticciona allo stesso tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button