DichiarazioniFormula 1Gran Premio Abu Dhabi

UFFICIALE: Grosjean salterà il GP di Abu Dhabi

Il pilota francese non gareggerà a Yas Marina, nonostante sia la sua ultima gara, in quanto tornerà in Svizzera per la sua guarigione. Fittipaldi lo sostituirà

Grosjean salterà anche il GP di Abu Dhabi la prossima settimana e tornerà in Svizzera per continuare il suo recupero dalle ustioni subite in Bahrain. Sarà Fittipaldi a sostituirlo

Grosjean salterà il weekend del GP di Abu Dhabi in quanto sarà in Svizzera per proseguire il percorso per tornare in forma dopo il tragico incidente in Bahrain lo scorso GP. Il pilota francese non ha un contratto per la stagione del 2021, quindi l’appuntamento di Yas Marina avrebbe assunto un significato speciale come sua ultima gara in Formula 1. Grosjean era determinato a tornare in pista per svolgere il suo ultimo Gran Premio, infatti lo aveva già comunicato alla sua famiglia nei giorni di ricovero in ospedale, ma ha ascoltato i consigli dei medici.

IL PILOTA FRANCESE HA LA RESIDENZA ABITUALE IN SVIZZERA PERCIO’ PROSEGUIRA’ QUI LA SUA GUARIGIONE

“Con immenso dispiacere non disputerò la mia ultima gara e non potrò essere con il mio team. Abbiamo fatto di tutto con i medici per recuperare in tempo, ma correre è un rischio troppo grande per la mia guarigione e la mia salute. Così abbiamo deciso che non gareggerò. E’ stata una delle decisioni più difficili della mia vita, ma anche la più consapevole. Mi mancherà il mio team ma sono con loro con il pensiero e li sosterrò sempre dichiara Grosjean in un comunicato diffuso questa mattina dal team.

GUENTHER STEINER E LE SUE PAROLE DI SOSTEGNO

“Mi dispiace molto che Romain non possa disputare la sua ultima gara con il team Haas, ma deve fare del suo meglio per il recupero dall’incidente di domenica scorsa. Ha dimostrato grande coraggio e forza negli ultimi giorni. Sappiamo tutti quanto fosse ansioso di tornare nell’abitacolo della VF-20 ad Abu Dhabi. Ci sarebbe piaciuto che fosse lì” afferma il team principal.

“Romain ha creduto nel nostro progetto fin dall’inizio e si è impegnato con noi prima ancora che realizzassimo una monoposto. Non ci sono dubbi sulla sua determinazione e il suo impegno per aiutarci a raggiungere degli obiettivi, nonostante la nostra giovane squadra. Sono sicuro che la sua ambizione lo aiuterà nel recupero. Il team gli augura il meglio e una pronta guarigione” afferma Steiner per concludere.

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.