Formula 1Mercato Piloti F1

UFFICIALE: Alonso rinnova con Alpine per il 2022

Il pilota spagnolo ha firmato per un altro anno con la scuderia d’oltralpe, dove affiancherà per il secondo anno consecutivo Esteban Ocon

Fernando Alonso sarà un pilota Alpine anche nel 2022, nella giornata odierna ha rinnovato il proprio contratto con la scuderia francese

Un altro anno in Formula 1 per il Campione del mondo 2005 e 2006. Arriva in mattinata la conferma del prolungamento del contratto di Alonso con Alpine anche per la stagione 2022. Vedremo dunque anche l’anno prossimo lo spagnolo affiancare Esteban Ocon nel team transalpino. L’esperienza del numero 14 sarà fondamentale per lo sviluppo di telaio e motore per la nuova era che partirà dopo la fine della stagione attuale. Oltre a questo, il suo fantastico lavoro di squadra permetterà all’Alpine di continuare a progredire verso grandi traguardi, come quello raggiunto nell’ultimo GP d’Ungheria con la propria prima vittoria. Vittoria in cui Alonso ha svolto un ruolo fondamentale.

La decisione di estendere il contratto è sicuramente frutto delle magnifiche prestazioni sfornate dall’asturiano, nonostante i due anni di stop dalla Formula 1. Il Circus ha dunque ritrovato un campione, il quale è addirittura riuscito a raggiungere in questi primi 6 mesi il suo miglior risultato in gara dal 2014 nel GP vinto dal compagno. Altra performance magistrale a Silverstone in qualifica sprint, dove è riuscito a sorpassare 6 vetture solo nel primo giro. Un mix di gioventù ed esperienza in Alpine dunque, con Alonso che si trova adesso a essere secondo solo a Raikkonen per partenze nei Gran Premi.

ROSSI: “LINE UP PERFETTA”

Del rinnovo ne parla Laurent Rossi, CEO di Alpine, che si dimostra lieto della scelta della scuderia riguardo i piloti: “Per noi è una line up di piloti perfetta, tra le più forti in griglia. Funziona in modo estremamente complementare”. Riguardo lo spagnolo si dichiara impressionato per l‘ottimo lavoro svolto, per la dedizione e il lavoro di squadra, che hanno portato la scuderia alla vittoria. “Sono convinto che possiamo trarre grandi benefici dall’intuizione e dall’esperienza di Fernando mentre entriamo nella fase finale di sviluppo e ottimizzazione del telaio e del motore 2022″ afferma. Conclude parlando del campionato costruttori e dell’importanza di finire il più in alto possibile in vista del prossimo anno.

Alonso, dal canto suo, è altrettanto felice dell’estensione del contratto. “Mi sono sentito a casa nel momento in cui sono tornato in questa squadra e sono stato accolto a braccia aperte” afferma. Si dimostra anche fiducioso per la seconda metà della stagione: “Abbiamo mostrato progressi come squadra e il risultato in Ungheria è un buon esempio di questa progressione. Puntiamo a ottenere più ricordi positivi per il resto di questa stagione, ma anche dal prossimo anno in poi con le nuove modifiche ai regolamenti in arrivo in Formula 1″. Modifiche per le quali si dimostra entusiasta, in quanto lo spagnolo si è sempre battuto per condizioni di maggiore parità all’interno del Circus.

Carlotta Ramaciotti

Sono solo una ragazza italiana, qui per condividere il proprio amore per il motorsport.

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.