Formula 1

Toto Wolff: “La Ferrari ha il miglior motore sulla griglia”

Toto Wolff teme il motore Ferrari, ma in casa Mercedes sanno che hanno il giusto equilibrio tra prestazioni e affidabilità, seppur devono ancora migliorare

Il Team Principal della Mercedes ritiene che la Ferrari abbia il miglior propulsore sulla griglia. Alla prima sconfitta stagionale in Austria, infatti ha affermato di avere avuto problemi con l’affidabilità negli ultimi Gran Premi. Toto Wolff è sorpreso dai passi in avanti effettuati dalla Ferrari con il motore del 2019, perciò ha dichiarato: “Chiaramente, la Ferrari ha il miglior motore sulla griglia di partenza, non c’è che dire, sono riusciti a migliorare le prestazioni in modo incredibile”. Perciò ha riconosciuto che in casa Mercedes sono più prudenti: “E’ una decisione che ogni squadra deve prendere da sola, ma l’affidabilità è la chiave di tutto. Penso che abbiamo trovato il giusto equilibrio e ora dobbiamo solo migliorarci in termini prestazionali”.

Sulla vittoria della Red Bull in Austria, la prima gara non vinta dalla Mercedes nel 2019, dopo 8 vittorie consecutive, Toto Wolff ha riconosciuto che tutto ciò si sarebbe potuto verificare anche prima, quindi ha affermato: “Non abbiamo ottenuto le migliori prestazioni in termini di affidabilità negli ultimi Gran Premi, ma siamo stati fortunati, perché fortunatamente siamo riusciti a limitare i danni e non sono stati influenzati i risultati la domenica. Ecco perché ho sempre fatto in modo che fossimo soddisfatti delle nostre otto vittorie perché questo potrebbe facilmente cambiare, in quanto tutti stanno cercando di migliorarsi, ma con dei regolamenti così rigidi è piuttosto difficile”.

La Mercedes sta dominando in questa stagione e sta dimostrando una supremazia ed una gestione incredibili, ma le distanze tra i piloti in classifica non sono così nette, perciò ancora è presto per star tranquilli e preferiscono non dare ancora niente per scontato, dato che credono che la Ferrari abbia un motore migliore e che possano quindi trovare quello di cui hanno bisogno per metterli in difficoltà e lottare durante il resto della stagione. Quindi Toto Wolff teme il motore Ferrari, ma è consapevole che il suo team ha il giusto equilibrio tra prestazioni e affidabilità, seppur devono ancora migliorare.

Topics
Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close