Formula 1Gran Premio Miami

Svelato in anteprima il circuito di Miami

I dettagli della nuova pista statunitense vengono rivelati in un’animazione in 3D

Il circuito di Miami è stato finalmente svelato in anteprima tramite un video su YouTube. La Formula 1 si prepara così a dare il benvenuto alla seconda tappa in suolo statunitense tra poco meno di un mese

L’annuncio dell’ingresso di Las Vegas tra le tappe del Circus sembrava quasi aver messo in ombra l’altro debutto degli Stati Uniti all’interno del calendario. Ma il Miami International Autodrome promette di non essere da meno grazie all’anteprima mostrata del circuito. Un weekend ricco di novità e di proposte inedite all’insegna del divertimento, questo è quello che aspetta il pubblico che acquisterà un biglietto. Il tour virtuale, infatti, consente di scoprire la variegata cornice di esperienze e di servizi offerti. Tutto ciò verrà messo a disposizione di spettatori e addetti ai lavori e trasformerà il quinto appuntamento del Mondiale in una vera e propria festa.

Le strutture del circuito di Miami

Come si può ben notare dal video postato dall’account YouTube del Gran Premio, la pista gira intorno all’Hard Rock Stadium, sede dei Miami Dolphins della NFL. Ciò sembra quasi che voglia collegare la Formula 1 con un degli sport più seguiti dagli americani. Uno stadio che però metterà da parte il football per un paio di giorni per trasformarsi nella sede di concerti e spettacoli live proprio in onore del weekend di gara. Per rimanere all’altezza di altre capitali del lusso, come Montecarlo e Abu Dhabi non poteva poi mancare un esclusivo yatch club.

Grazie a ciò gli ospiti più facoltosi potranno ormeggiare a bordo pista e godersi lo spettacolo in piena comodità. E poi una spiaggia artificiale, club esclusivi, zone VIP riservate e tante zone erbose. Questo per sostare all’ombra della vegetazione tipica della capitale della Florida. Infine ci sarà una novità anche dal punto di vista formale: per la prima volta, infatti, verrà organizzata una “Team Principal’s Parade”. Sarà del tutto analoga a quella dei piloti, ma per una volta porterà in primo piano anche i capisquadra delle scuderie.

L’obiettivo è attirare nuovo pubblico

Negli ultimi anni il numero di appassionati americani è continuato a crescere in maniera costante. I due nuovi Gran Premi di Miami e Las Vegas non fanno che confermarlo. Il gran numero di proposte messe in campo dalla Florida per attirare spettatori è indirizzato anche a chi non ha mai messo piede all’interno di un circuito di Formula 1.

Dal punto di vista delle corse stiamo portando a un pubblico che potenzialmente non è mai stato in circuito le migliori corse del modo. Ma anche la migliore ingegneria, le migliori monoposto e i migliori piloti. Credo che questo evento possa avere un grande impatto su di loro”, ha infatti dichiarato Tom Garfinkel, managing partner dell’evento e il CEO dei Miami Dolphins e dell’Hard Rock Stadium in un video promozionale.

Il fatto che i biglietti, nonostante i costi onerosi (si parla di prezzi che vanno dai 550 ai 1800 dollari) abbiano fatto il tutto esaurito in soli 40 minuti sembra confermare che l’intento sia andato decisamente a buon fine.

Silvia Gentile

Redazione

News in tempo reale, classifiche aggiornate, foto e video delle gare, F1 live, piloti, team, Gran Premi in diretta web, e curiosità dal grande mondo della Formula 1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.