DichiarazioniFormula 1Gran Premio Abu DhabiMercato Piloti F1

Schumacher Jr debutterà in F1 al GP di Abu Dhabi

Il figlio del Kaiser prenderà parte alla prima sessione di prove libere del GP di Abu Dhabi, ma potrebbe essere presente per l’intero weekend

Mick Schumacher scalpita per poter disputare l’intero Gran Premio di Abu Dhabi, ma dovrà attendere la decisione della Haas.

Grandi novità nella giornata di oggi dal mondo della Formula 1. In Mercedes, dopo l’imprevista positività di Hamilton, hanno deciso di affidare la W11 del Campione del Mondo 2020 a George Russell, per il GP di Sakhir. La Haas invece ha ufficializzato la sua line up per la stagione 2021. La coppia di piloti del team statunitense sarà composta dal giovane Mazepin e da Mick Schumacher, il figlio del 7 volte campione del mondo. Schumacher Jr farà il suo debutto assoluto però nell’ultimo GP di questo Mondiale, ad Abu Dhabi.

Il figlio del Kaiser proverà per la prima volta la VF20 durante la prima sessione di prove libere del Gran Premio conclusivo. Il Campione del Mondo di Formula 2 non vede l’ora di debuttare nella massima categoria e ha dichiarato di essere pronto a disputare l’intero Gran Premio, nel caso in cui Romain Grosjean non dovesse farcela. Sono super orgoglioso di poter annunciare ufficialmente che guiderò per il team Haas nel 2021, ovviamente voglio ringraziare tutti coloro che sono stati coinvolti in questa decisione”- ha detto Mick esprimendo tutto il suo entusiasmo.

DEBUTTO TROPPO AFFRETTATO?

Tuttavia, secondo l’ex pilota tedesco Marc Surer, non sarebbe saggio anticipare il debutto di Mick Schumacher al GP di Abu Dhabi. Surer afferma che farebbe bene a testare la VF20 del team americano solamente nelle prove libere e per i test post-stagionali, come da programma. Sostituire Grosjean per l’intero GP, per l’ex pilota, sarebbe troppo rischioso, non avendo mai guidato una vettura di Formula 1.

“Non c’è fretta e penso che sarebbe una cattiva idea salire su una vettura di Formula 1 senza essere preparati. E’ una macchina che lui non conosce e questo non va molto bene. Sarebbe uno shock per lui. Penso che sia meglio prepararsi al meglio nei test per partire alla grande il prossimo anno”- ha dichiarato Surer.

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.