Formula 1Gran Premio Monaco

Red Bull, Honda: “Power unit migliorata per massimizzare i risultati a Monaco”

Il direttore tecnico della Honda Tanabe, ha confermato di aver fatto un ulteriore passo in avanti per permettere alla Red Bull di fare il risultato

Honda al suo ultimo GP di Monaco ha lavorato per prepararsi al meglio, adattando la power unit allo stile di guida dei piloti Red Bull e Gasly per garantire loro una migliore partenza e maneggevolezza

Proprio per Honda il circuito cittadino di Monaco è molto speciale per via dei risultati ottenuti in passato, oltre all’elevato carico aerodinamico nonché punto di forza della Red Bull, il circuito non lascia spazio a errori per i piloti, rendendo la fiducia e le capacità della monoposto molto importanti rispetto a qualsiasi altro circuito del calendario.

Il direttore tecnico del fornitore di power unit, Toyoharu Tanabe, ha spiegato come: “Dal nostro punto di vista, possiamo ricordare molti momenti memorabili e vittorie fantastiche qui. Si dice che le caratteristiche del circuito facciano si che l’abilità del pilota sia una parte importante del risultato, più che in altre piste. Pertanto dal punto di vista del motore, abbiamo lavorato per garantire una buona guidabilità e una buona risposta dell’acceleratore in linea con l’imput dei piloti”.

UNA POWER UNIT SU MISURA…

Proseguendo Toyoharu Tanabe ha spiegato come hanno analizzato lo stile di guida di tutti i loro quattro piloti, nonché Max Verstappen, Sergio Perez, Pierre Gasly e Yuki Tsunoda. Aggiungendo che con questo sforzo hanno intenzione di fare un ulteriore salto in avanti in termini prestazionali per assicurarsi di lasciare Monaco con un bel bottino di punti:

“Per fare questo [passo in avanti, ndr.] abbiamo studiato i dati del passato e gli stili individuali di ciascuno dei nostri quattro piloti per garantire che tutti possano trascorrere un buon weekend. I nostri due team hanno dimostrato di avere un buon livello di prestazioni e guardiamo di poterlo confermare a Monaco, facendo un passo in avanti in termini di risultati“.

Al momento la Red Bull è al secondo posto nel Campionato Costruttori con un gap di 29 punti dalla Mercedes, mentre l’AlphaTauri è la sesta forza attualmente. Nel Campionato Piloti Max Verstappen occupa la seconda posizione con 14 punti dal leader Lewis Hamilton, con il compagno di squadra Sergio Perez sesto a 32 punti, i due piloti AlphaTauri Pierre Gasly e Yuki Tsunoda sono rispettivamente decimo e tredicesimo con 8 e 2 punti.

Ruggiero Dambra

Mi chiamo Ruggiero e sono un ragazzo pugliese di 24 anni, studente di giurisprudenza (presso l'Università degli Studi di Bari) e appassionato di Formula 1 fin da bambino. La mia "carriera" come editore inizia nel 2013 con la creazione di un piccolo blog dedicato inizialmente alla cronaca, per poi passare ad occuparmi interamente di motorsport. In seguito ho scritto per diversi siti riguardanti la F1, fino ad iniziare la mia avventura con F1world nel settembre 2018. Accreditato dalla Federazione Internazionale dell'Automobilismo (FIA) potrete vedermi qualche volta in giro nel paddock. Quando mi chiedono chi vincerà il mondiale secondo me, io rispondo: "Il migliore".

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.