DichiarazioniFormula 1

Racing Point, Perez: “I top team sono tuttora davanti a noi”

Il team britannico sembra mostrare un cauto ottimismo in vista della nuova stagione, nonostante le ottime prestazioni viste nei test Barcellona

La Racing Point si è rivelata una sorpresa, presentando la nuova RP20. La monoposto, molto somigliante con la Mercedes 2019 in occasione dei test, ha dimostrato prestazioni e velocità di tutto rispetto, causando anche un certo malumore ed interesse da parte degli avversari

La Racing Point RP20 si è presentata alle due sessioni di test invernali a Barcellona, sollevando un polverone, per la sua stretta assomiglianza con la Mercedes W10, ovvero la monoposto Campione del Mondo 2019 e sorprendendo tutti per le prestazioni e i migliori tempi cronometrati registrati.

In alcuni momenti, si è pensato che la Racing Point avesse mascherato le ultime prestazioni e nei long run, quasi a voler dimostrare che il team fosse davanti ai suoi rivali del centro gruppo. Mattia Binotto team principal della Ferrari, nelle sue dichiarazioni ha addirittura indicato la Racing Point, come una possibile minaccia nella lotta per le prime posizioni.

PEREZ: “IL PODIO? VEDREMO SE CI RIUSCIREMO

Martedì scorso, alla vigilia del GP Australia, che poi è stato cancellato a causa dell’epidemia del Coronavirus, Sergio Perez ha commentato la situazione all’interno del suo team, e le sensazioni percepite prima dell’avvio della nuova stagione di Formula 1 2020.

“Penso che in linea definitiva che la RP20 sia una buona macchina, ma penso altresì che i top team siano tuttora davanti a noi. La lotta nel centro gruppo sarà molto serrata, quindi per poter finire sul podio, dovrai affidarti a ciò che accadrà nelle prime tre posizioni”, ha così risposto Sergio Perez, alla domanda se la Racing Point potrà ambire al podio nel 2020.

“Vedremo, penso che probabilmente abbiamo ridotto il gap. Non so di quanto, sono perciò curioso di scoprirlo. Ma vedremo, se potremmo conquistare qualche podio durante la stagione.”

STROLL: “PENSO DI AVER FATTO QUALCHE PROGRESSO”

Il compagno di squadra di Perez, Lance Stroll ha sottolineato l’ottimo feeling con la macchina, che ha percepito durante i test invernali, rispondendo alla domanda di Autosport, che gli chiedeva un paragone a livello di guida con la vettura dello scorso anno.

“L’abbiamo guidata in un solo tracciato e con ottime condizioni meteo. In inverno, nei test generalmente troviamo temperature più fredde, il motore ne è felice e l’aerodinamica funziona molto meglio. Ma, in linea generale penso di aver fatto qualche progresso nel corso dell’inverno. I ragazzi hanno lavorato duramente. Quindi, tanto di cappello a tutti gli ingegneri in fabbrica, che hanno lavorato davvero molto lo scorso inverno, per sviluppare questa vettura. Siamo molto eccitati all’idea di dover andare in gara con questa vettura”, ha così commentato Lance Stroll.

CHECO: “BARCELLONA NON CI HA DATO UN QUADRO COMPLETO”

Anche Perez è d’accordo con Stroll, sul fatto che in Racing Point sono ottimisti, anche se non appena la stagione prenderà il via, sicuramente tutto sarà molto diverso.

Parlando delle sue aspettative in vista del GP  Australia, Perez ha così risposto: Vedremo dove saremo, e guardando a domenica, ovviamente penso che ci siano ancora molte incertezze. Le gomme saranno una grande questione durante la stagione, visto l’aumento della pressione. Perciò, ci sono molte cose che Barcellona, ancora non ci ha dato un quadro completo.”

Pubblicità

Giorgia Meneghetti

Mi chiamo Giorgia, nata nel 1986, e residente a Fermo nelle Marche. Diplomata in Perito del Turismo, e con ottime conoscenze di lingue straniere: Inglese, Francese, Spagnolo. La Formula 1 è una delle mie più grandi passioni, che seguo dal 1998. Grazie ai suoi protagonisti, piloti, monoposto, team ne sono rimasta talmente stregata, tanto da spingermi a scrivere, raccontarla e viverla attivamente, sognando e sperando di poter un giorno incontrarli, e diventarne parte, e magari in un lavoro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button