DichiarazioniFormula 1

Quattro team interessati a Oliver Bearman: Ferrari già in trattativa?

Dopo lo splendido weekend di Jeddah, il pilota britannico è diventato un osservato speciale da parte di molte squadre

Oliver Bearman è già sulla bocca di tutti: è bastato il suo performante debutto improvviso a far cominciare voci sul suo possibile ingresso nel 2025 come pilota ufficiale

Ben quattro team sono già interessati al giovane Olly, pilota della Scuderia Ferrari Driver Academy, che ha debuttato al GP D’Arabia Saudita per sostituire Sainz. A soli diciott’anni Bearman ha dimostrato di poter duellare con i diciannove piloti migliori al mondo. La sua solida prestazione della scorsa settimana ha portato diverse squadre a puntare sul giovane talento Ferrari, con l’obiettivo di dargli un sedile già a partire dalla prossima stagione.

Tra i team interessati non può che fuoriuscire, come suggerisce il giornalista della BBC Andrew Benson, la Haas, squadra satellite della Rossa: “Dove è probabile che vada? Bearman è un membro dell’accademia dei piloti Ferrari e non vorranno lasciarlo andare. Quindi il candidato più ovvio è Haas, che è uno stretto partner della Ferrari” ha affermato – ribadendo come altri team secondo il giornalista inglese hanno già puntato i propri interessi verso il giovane talento – “è probabile che parecchi team siano interessati a lui dopo la sua prestazione in Arabia Saudita, quindi la Ferrari potrebbe facilmente stringere un accordo con Williams, Sauber o forse anche con Alpine”.

Futuro in Formula 2 o Haas nel 2025?

Bearman, ha guadagnato elogi entusiastici da diversi piloti tra cui oltre Charles Leclerc anche Sainz, Russell e Lewis Hamilton. Il sette volte campione del mondo è stato il primo a congratularsi con Bearman a conclusione del Gran Premio, a dimostrazione della grande stima. Ora che i riflettori della Formula 1 gli sono puntati addosso, il giovane Olly spera che nel 2025 possa avverarsi il suo grande sogno: “Non so cos’altro posso fare perché non credo che sarò in Formula 1 per il resto dell’anno“, ha affermato nel post gara “Il mio obiettivo era fare una grande prestazione questo fine settimana . Quello che devo fare e continuare a spingere in Formula 2 e incrociare le dita per il futuro, tutto qui.”

Parlando della Haas, che condivide uno stretto rapporto con la Ferrari, Bearman ha aggiunto: “Ho fatto molti allenamenti con la Haas quest’anno, quindi non vedo l’ora di costruire un rapporto e guadagnare più miglia con la macchina. E si spera che lì si possa aprire una porta [per il 2025], sarebbe fantastico” ha concluso.
La coppia Magnussen- Hulkenberg sono in scadenza di contratto a fine stagione. Col pilota tedesco più orientato in zona Sauber (che diventerà Audi nel 2026) e il pilota danese che deve dimostrare di avere ancora il piede per tenersi il proprio sedile, Oliver Bearman potrebbe avere grandi opportunità per il suo futuro.

Valeria Caravella

La formula 1 è sempre stata una costante nella mia vita, sin da quando la guardavo a cavalcioni sulle gambe del mio papà. Ad oggi c'è la sto mettendo tutta per rendere la mia passione, il mio lavoro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio