DichiarazioniFormula 1

Nuova “vettura” per la Mercedes: su WhatsApp l’emoji della W15

Prosegue a gonfie vele la partnership tra il team di Brackley e l’app di messaggistica statunitense: presentata la nuova emoticon con i colori della squadra a New York

L’emoji della monoposto su WhatsApp cambia aspetto: via il “Rosso Ferrari”, la monoposto avrà i colori della Mercedes

Presentazione in grande stile Mercedes per l’annuncio della nuova emoji dedicata al team su WhatsApp. La collaborazione tra la squadra di Brackley e l’app americana è attiva ormai da qualche mese, e continua a dare i suoi frutti. Tra le novità, la nuova monoposto digitale targata Mercedes. La stessa “vettura” che gli abitanti di New York, ieri sera, hanno potuto ammirare proiettata sull’Empire State Building. Il noto grattacielo della Grande Mela è infatti stato illuminato a tema proprio per l’occasione.

Il sesto appuntamento del Mondiale 2024 di Formula 1 sarà tutto americano. Le prove libere di venerdì al Miami International Autodrome daranno ufficialmente il via alla prima tappa (di tre) negli Stati Uniti. E quale migliore occasione per mostrare lo sviluppo della collaborazione tra la scuderia e l’app statunitense, se non in America. Terra in cui l’applicazione stessa è stata ideata nel 2009.

Molto più di un semplice pulsante sul volante

L’accordo di sponsorizzazione tra la piattaforma messaggistica e la Mercedes è molto più complesso di ciò che il pubblico, al momento, conosce. Il pulsante sul volante delle due W15, utilizzato per attivare il canale radio di comunicazione con il muretto, non è l’unico risultato derivato dalla collaborazione. Una collaborazione che, in futuro, potrebbe portare numerosi vantaggi a entrambe le parti coinvolte. E non solo di tipo economico.

Ad azionare la proiezione delle nuove emoji che gareggiano per New York City sull’Empire State Building sono stati Toto Wolff e Lewis Hamilton. Il sette volte iridato, per celebrare ulteriormente la partnership, guiderà la monoposto per le strade di Manhattan al fianco di una replica dell’emoji. Prima volta nella storia che una vettura di Formula 1 girerà per la Fifth Avenue. “Negli ultimi anni sia la Formula che WhatsApp sono cresciuti in maniera esponenziale negli Stati Uniti. In quest’ottica si spiega la nostra partnership” è intervenuto Wolff all’evento americano. “È fantastico aver presentato l’emoji nella settimana del primo Gran Premio americano dell’anno” ha poi concluso.

Martina Romeo

Classe 1999, forse una delle poche toscane con una “c” (quasi) intatta. Laureata in Giornalismo e Comunicazione Multimediale, passo le mie giornate alternandomi tra cinema e scrittura, soprattutto riguardo ad attualità, musica e sport. La Formula 1 è parte integrante della mia vita sin dall’infanzia, soprattutto da quando alla PlayStation la mia scelta ricadeva sempre sul gioco “con la macchina rossa”. Generalmente troppo ironica e spesso affascinata da ciò che non conosco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio