DichiarazioniFormula 1Gran Premio Stati Uniti

Nuova livrea a scopo benefico per il casco di Alonso ad Austin?

L’asturiano giovedì rivelerà maggiori dettagli sul design speciale del suo casco, con cui vuole mostrare solidarietà agli abitanti dell’isola La Palma, martoriata da un’eruzione vulcanica

Livrea particolare a scopo benefico per il casco di Alonso ad Austin? A La Palma da settimane si soffre a causa dell’eruzione del vulcano Cabeza de Vaca

Formula 1 e solidarietà ormai camminano di pari passo e i piloti non perdono occasioni per condividere varie tematiche con il Paddock. Stavolta è il turno di Alonso che mostra solidarietà nei confronti dell’isola La Palma attraverso una livrea speciale del suo casco. Oggi è un mese dall’eruzione del vulcano La Palma che ha messo l’isola sotto i riflettori del mondo. La lava ha ricoperto 656 ettari e ha distrutto quasi 1.500 edifici. Decine di famiglie hanno perso casa e lavoro e sono ancora sfrattate, in attesa di aiuto e senza sapere quando finirà questo incubo.

Fernando Alonso ha pensato a tutti loro e ha deciso di progettare una livrea particolare per il suo casco. Ciò per mostrare solidarietà e dare il suo contributo a questa catastrofe naturale, che sta causando molteplici danni. Il pilota ha pubblicato una foto che mostra la parte posteriore del casco che potrebbe indossare durante il Gran Premio degli Stati Uniti di questo fine settimana. In tale foto si vede un vulcano da cui fuoriesce una grande nuvola di fumo e lava che mentre scende forma un cuore. Ai piedi del vulcano c’è la scritta “La Palma”, con i colori della bandiera delle Canarie.

L’ASTURIANO GIOVEDÌ SVELERÀ I DETTAGLI IN MERITO

Il due volte campione del mondo ha annunciato che giovedì darà maggiori dettagli su questa iniziativa. Anche se possiamo quasi certamente ipotizzare, che questo casco dall’importante livrea sarà quello che Alonso indosserà ad Austin. Ciò con l’obiettivo di ottenere fondi per aiutare gli abitanti di La Palma colpiti da questa tragica catastrofe. Vi dirò più cose questo giovedì…”, ha così condiviso Alonso sul suo account Twitter. L’asturiano non è stato l’unico a mobilitarsi per questa causa. A fine settembre la famiglia Sainz ha organizzato a Madrid una giornata di karting di beneficenza a favore dei palmeros.

 

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.