Formula 1Gran Premio Abu Dhabi

Mercedes e Hamilton campioni del mondo se…

Il GP di Abu Dhabi ospiterà l’ultimo appuntamento della stagione 2021, decisivo per determinare il team e il pilota vincente

Ad Abu Dhabi i riflettori saranno tutti puntati sui contendenti al titolo mondiale: Mercedes e Hamilton saranno campioni se…

Sul tracciato di Yas Marina ci sarà la resa dei conti. Durante l’ultimo appuntamento del mondiale, Verstappen, Hamilton, Mercedes e Red Bull si sfideranno per l’ultima volta con l’obiettivo di conquistare il mondiale 2021. Il pilota olandese e il britannico si presentano ad Abu Dhabi contando entrambi 369.5 punti, ciò significa che ogni piccolo errore può fare la differenza.

Nonostante siano a pari merito, Verstappen possiede nove vittorie, una in più di Hamilton. Per questo motivo, se non dovessero finire la gara o se finissero entrambi fuori dalla zona punti, il pilota della Red Bull vincerebbe il suo primo titolo mondiale.

Hamilton ha quindi la sola possibilità di finire davanti al suo avversario per poter conquistare l’ottavo mondiale e rompere definitavamente il record di Michael Schumacher. Bisogna però sottolineare che esiste un’altra combinazione per cui Hamilton non vincerebbe nemmeno se finisse davanti a Verstappen. Infatti, chiudendo in nona posizione davanti all’olandese autore del giro veloce, per il britannico non ci sarebbero possibilità.

MERCEDES VS RED BULL

Tuttavia, Il GP di Abu Dhabi non sarà il palcoscenico solo del duello tra Verstappen e Hamilton, ma anche tra i loro rispettivi team. Mercedes si presenta all’ultima gara con 28 punti di vantaggio sulla Red Bull, il che significa che le combinazioni possono essere numerose.

Se il team di Stoccarda totalizzasse 17 punti o più, vincerebbe il titolo costruttori nonostante una possibile doppietta Red Bull con giro veloce di Verstappen o Perez. Dunque, Hamilton e Bottas sono chiamati a terminare la gara in prima o seconda posizione, per poter assicurare la vittoria al team. In alternativa, i piloti Mercedes potrebbero finire con un terzo e un ottavo posto, un quarto e un settimo o un quinto e un sesto.

Anche se i piloti Mercedes finissero fuori dai punti, il team asutriaco dovrebbe assicurarsi un primo posto combinato ad un nono con giro veloce per mettere le mani sul titolo costruttori. Invece se, anche in questo caso, i team finissero a livello, la Red Bull avrebbe la meglio al countback poichè possiede una vittoria in più.

Come sempre, l’ultima parola spetterà alla pista, che ci rivelarà i vincitori del mondiale 2021. Tra numerose incertezze, l’unica cosa di cui siamo sicuri è che piloti e team non si risparmieranno e che ci regaleranno scientille e spettacolo, come hanno fatto sempre nel corso della stagione.

Chiara De Bastiani

Sono Chiara, ho 20 anni e studio scienze e tecniche psicologiche. Sono appassionata di motori e il mio amore per la Formula 1 è cresciuto piano piano insieme a me. Infatti, la seguo sin da quando ero piccolina, grazie a mio papà. Ho molte altre passioni e interessi che coltivo tra cui la danza, i viaggi, la montagna, la musica e l'arte. Sono un'inguaribile sognatrice che spera un giorno di poter lavorare in questo mondo fatto di passione, motori ed emozioni.

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.